Decimo anniversario del gemellaggio alpino Sedilis e Sevegliano-Privano

Domenica si festeggia il decimo anniversario del gemellaggio alpino tra i gruppi di Sedilis (Tarcento) e Sevegliano-Privano (Bagnara Arsa). I vincoli di fratellanza tra la popolazione dei due comuni sono nati dopo il terremoto del 1976, quando molti alpini del Gruppo di Sevegliano-Privano portarono aiuto alla popolazione di Sedilis.

Festa della pace

Il programma della festa prevede il ritrovo alle 9:00 alla sede del Gruppo Alpini di Sedilis. A seguire, l'alzabandiera e la deposizione della Corona al Monumento ai Caduti. Alle 11:00 la messa nella chiesa della Beata Vergine della Pace di Useunt e al termine gli interventi delle autorità e il rinnovo del "Patto di Amicizia". La festa proseguirà con il pranzo all'area festeggiamenti di Useunt.

Il gemellaggio

«Questo rinnovo del gemellaggio – spiega il capogruppo di Sedilis Valentino Petrossinasce dalla sincera amicizia costruita in questi anni e dalla volontà dei rispettivi Gruppi di rafforzare quest’unione che si è creata durante il terremoto che ci colpì nel 1976. Non finiremo mai di dire grazie agli alpini di Sevegliano-Privano – precisa Petrossi – che hanno messo a disposizione il loro tempo e si sono uniti a noi 42 anni fa per aiutarci a rivivere. Crediamo che rinnovare la nostra unione sia la naturale continuazione di una proficua amicizia, collaborazione e conoscenza».

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • Solidarietà, a Lignano Pineta torna la Corsa delle Rose

    • 18 aprile 2021
    • Lignano Pineta
  • Le semplicità complesse della Udine Design Week, al via la quinta edizione

    • dal 2 marzo al 16 aprile 2021
    • Centro storico

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Udine, la città inquieta, prosegue l'esperienza teatrale del Css. Promozioni fino al 3 dicembre

    • dal 11 novembre 2020 al 30 aprile 2021
    • Centro storico
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • "Teatro in direttissima", nasce la stagione degli spettacoli sui palcoscenici virtuali

    • Gratis
    • dal 25 gennaio al 15 giugno 2021
    • pagina Facebook Palcoscenico Fita-Uilt
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento