Eventi Centro / Piazzale della Patria del Friuli, 1

Tutto esaurito in castello per Alice che canta Battiato, una serata magica

Un evento unico e intenso, con la cantante omaggiata con un'ovazione alla fine della sua esibizione

Foto di Simone Di Luca

Un concerto e una serata da ricordare quelli vissuti ieri sera al castello di Udine con il concerto Alice Canta Battiato con la FVG Orchestra, diretta da Carlo Guaitoli. Un successo annunciato per un evento attesissimo, organizzato da Zenit srl e Associazione Progetto Musica e inserito nel calendario della 23a edizione del festival Nei Suoni dei Luoghi e di Udinestate, i cui biglietti sono andati esauriti già da settimane. Un omaggio totale al Maestro Battiato quello proposto da Alice, con una scaletta contenente solo canzoni scritte dal compianto musicista siciliano, molte delle quali appositamente per la cantante forlivese, a sancire una collaborazione durata una vita e capace di toccare vette altissime, come la vittoria al Festival di Sanremo del 1981 con la canzone “Per Elisa”, ieri applauditissima. Emozione, trasporto e commozione per oltre un’ora e mezzo di concerto, con il pubblico letteralmente rapito da canzoni memorabili come “Gli uccelli”, “Povera Patria”, “La stagione dell’amore”, “”Ti vengo a cercare”, “La cura”, “Prospettiva Nevski” e “L’era del cinghiale bianco”, che ha chiuso lo spettacolo per l’ovazione del pubblico.

simonediluca_alice_castello_udine_5706-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto esaurito in castello per Alice che canta Battiato, una serata magica

UdineToday è in caricamento