26^ Convegno del Centro Balducci, al centro le questioni dell'umanità

Il Centro Balducci, centro di accoglienza e di promozione culturale, presenta il suo 26^ Convegno. Quest'anno il tema propone le questioni dell'umanità: giustizia, pace, ambiente e migranti.

Il programma

Domenica 16 settembre si terrà l'anteprima del convegno. Appuntamento alle 16:00, sempre al Centro "Ernesto Balducci" di Zugliano, con "comPartimos", piccolo festival del teatro di strada per giustizia, pace, ambiente e solidarietà.

Giovedì 20 settembre al via il programma del convegno. Alle 20:30 l'introduzione con Pierluigi Di Piazza, presidente del Centro Balducci, a cui seguiranno gli interventi di Giorgia Linardi, impegnata con l'ONG tedesca Sea-Watch nelle missioni di salvataggio nel Mediterraneo Centrale e con Medici Senza Frontiere a bordo della nave di soccorso Aquarius, e Lindis Hurum di Medici Senza Frontiere Norvegia, con esperienze in situazioni particolarmente difficili come in Pakistan, Sud Sudan, Liberia, Nigeria, Haiti, Repubblica Centrafricana. Inoltre, l'intervento di Giovanni Ricchiuti, vescovo di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti e presidente di Pax Christi Italia. Le serata di giovedì si chiuderà con le presentazione del manifesto delle Rete Regionale dei Diritti "I care".

Venerdì 21 settembre, in occasione della giornata internazionale della pace indetta dall'Onu, dalle 9:00 alle 12:30 ci sarà il "Laboratorio della pace e dei diritti umani", coordinato da Flavio Lotti, con gli interventi di Nicholas Laccetti, coordinatore delle comunicazioni del Centro Kairos (Usa), Erika Llanos Hernandez, direttrice di Cauce Ciudadano e della rete antimafia Red Retono (Messico), Eva Ziedan e Eman Nasser, attiviste siriane, e Samea Walid, portavoce dell'associazione Rawa (Afghanistan). Dalle 15:30 alle 18:30 il laboratorio "Facciamo pace a scuola?", con Aluisi Tosolini, dirigente scolastico e coordinatore della Rete Nazionale delle Scuole di Pace, e la video lezione di papa Francesco "Maleducato o malinsegnato?", con gli interventi del dirigente scolastico Andrea Carletti, la dirigente scolastica Alessandra Rosset e la docente Flavia Virgilio. Infine, alle 19:30 in programma la cena.

Sabato 22 settembre dalle 9:00 alle 12:30 "I miei diritti. Le mie responsabilità" a cui parteciperanno Lilly Andoe Laccetti (Usa), Erika Llanos Hernandez (Messico), Samea Walid (Afghanistan), Paola Aracu e Marcello Marras (Oristano). Dalle 15:30 alle 19:00, invece, "La follia della guerra, la giustizia per la dignità di tutta l'umanità, la cura della casa comune", incontro introdotto da Graziella Castellani, vicepresidente del Centro Balducci, con gli interventi di Nicholas Laccetti e Lilly Andoe Laccetti, Erika Llanos Hernandez, Eva Ziedan e Eman Nasser, Samea Walid e Marina Marcolini.

Domenica 23 settembre dalle 9:30 alle 13:00, "No alla globalizzazione dell'indifferenza, papa Francesco". Il sindaco di Pozzuolo, Nicola Turello, porterà i suoi saluti, a cui seguiranno gli interventi di Yvan Sagnet (Camerun) - "Vita di schiavitù e rivolta nella terra di Puglia" -, padre Pedro Pantoja Arreola (Messico) con "In cammino con i migranti in Messico", Flavio Lotti con "In cammino per la pace", Loris De Filippo, presidente di Medici Senza Frontiere Italia e le conclusioni di Pierluigi Di Piazza. La giornata si concluderà con un momento di preghiera di diverse fedi religiose e con il pranzo comunitario in programma alle 13:30.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Castelli Aperti torna con una new entry

    • dal 5 al 6 giugno 2021
  • La Fondazione de Claricini "mette in luce" Dante, un anno di eventi in tutto il Friuli

    • dal 25 marzo al 30 dicembre 2021
    • villa de Claricini (Bottenicco di Moimacco), Udine, Pordenone, Cividale, Tolmino
  • L'ex Safau e le sue storie di acciaio tra i luoghi aperti nelle Giornate Fai di primavera

    • dal 15 al 16 maggio 2021

I più visti

  • Antichi abitatori delle grotte in Friuli

    • dal 3 marzo 2021 al 25 febbraio 2022
    • Castello di Udine
  • Alla scoperta delle erbe commestibili, tre passeggiate con Legambiente Udine

    • dal 2 maggio al 13 giugno 2021
  • Castelli Aperti torna con una new entry

    • dal 5 al 6 giugno 2021
  • Anche un Picasso inedito nella nuova mostra di Illegio

    • 16 maggio 2021
    • Casa delle Esposizioni di Illegio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    UdineToday è in caricamento