Royal gala rock music festival, vincono gli emergenti Réver

Nella foto di gruppo i Rèver, i giudici e la presentatrice Erica Alberti - Nella seconda foto il vocalist degli Empatia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Entusiarmante ed energico inizio per la 47a Mostra regionale della Mela a Pantianicco con il concorso rock Royal Gala Rock Music Festival, organizzato dagli Angel's Wings Recording Sudios, che ha visto vincitori assoluti della serata i giovanissimi " Rever" di Trieste. Un grande successo per il gruppo formato dalla cantante Margherita Fonda, dal batterista Matej Sancin , dal chitarrista Francesco Cenci dal bassista Massimo Bertocchi e dal chitarrista Gabriele de Leporini.

La giuria tecnica, composta da George Aaron, cantante e musicista famoso negli anni 80 per aver pubblicato molti successi di genere dance, da Gianni Rojatti, chitarrista di gran talento, insegnante presso varie scuole di musica in Italia, ha collaborato con molti musicisti fra i quali: Paul Gilbert, Richie Kotzen, Alex Masi, Pat Torpey di Mr. Big, Cesareo di Elio e Le Storie Tese, fa parte del duo "I DOLCETTI", da Erik Tulissio batterista, è ora anche direttore della scuola di musica Dante Agostini di Udine e coordina la sezione didattica di batteria del famoso portale italiano di musica accordo.it., fa parte del duo de "I DOLCETTI", dalla voce rock di Radio Spazio Ugo Falcone, con la sua rubrica "Avventure soniche" e da Paolo Cantarutti di Radio Onde Furlane, radio che da sempre sostiene la cultura e la musica friulana e dei friulani, hanno valutato e premiato il pop rock dei Réver, permettendogli così di vincere il primo premio in palio, la realizzazione di un video-clip firmato dal videomaker Edy Turcutti.

Questa giovane band pop rock è nata a Trieste nel 2015 e ha scelto di chiamarsi così, Rèver, perché in francese significa sognare, un grande sogno divenuto realtà "ed espresso come sappiamo fare meglio, cioè tramite la nostra musica", come dicono loro stessi.

A conquistarsi i voti del pubblico vincendo un microfono sono stati invece gli Empatia, storica band friulana formatasi nel 1996 e ritrovatasi, dopo un lungo periodo di pausa musicale, nel 2011. A loro, che già aprirono in passato i concerti di gruppi come i Timoria, i Diaframma, i Rapsodia, gli Interno 17.

Le band rock che si sono sfidate a colpi di note durante la finalissima della seconda edizione del Royal Gala Music Festival, oltre a Rèver ed Empatia, sono state Afterglow, Simone Piva e I Viola Velluto, Cinqueinpunto, Airfield, Against The Sane, Everage, Volvodrivers, Inner Call, Devils and Subways, Seven Roses e Rediamond. Tutte e 13 hanno cominciato la loro avventura con il Royal Gala Rock Music Festival già un mese fa, quando, vincendo la registrazione di un singolo, agli Angel's Wings Recording Studios, dove hanno avuto la possibilità di registrare il brano inserito nella prima compilation ROCK "in" FRIULI, presentata e distribuita nel corso della finalissima.

Madrina e presentatrice della finale anche quest'anno l'attrice, fotomodella e scrittrice di Pordenone Erica Alberti che ha accompagnato la presentazione di tutta la serata.

La festa ora continua fino al 2 ottobre con tante iniziative, venerdì sera il concorso di Miss Mela e Mr Melo, serate danzanti e domenica una bella marcia, competitiva e non, tra i meli di Pantianicco.

Torna su
UdineToday è in caricamento