1° campo scuola giovani sportivi diabetici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

L’attività fisica è considerata parte fondamentale della terapia del diabete mellito assieme a Dieta e Terapia farmacologica. L’associazione Sweet Team Aniad FVG, associazione di volontariato che promuove l’attività fisica tra le persone con diabete, ha voluto realizzare a ottobre 2016, in collaborazione con la Regione FVG, il 1° campo scuola per Giovani Sportivi Diabetici. Tutor del corso sono state la diabetologa dottoressa Roberta Assaloni e la dietista dottoressa Raimonda Muraro assieme all’ equipe del Laboratorio di Attività Motoria Adattata dell’Università di Pavia diretta dal dottor Matteo Vandoni. Il campo scuola non ha voluto fornire un programma standard di lezioni sull’autocontrollo del diabete da parte di persone sportive, ma ha fatto conoscere ad ogni partecipante le “sue” capacità sportive e ha potuto fornire le basi per la gestione del suo diabete durante la pratica sportiva. Possiamo dire che è stata fatta un’educazione sartoriale alla persona sportiva con diabete e questo anche il linea con gli attuali National Standards for Diabetes Self-Management Education and Support ( in corso di pubblicazione su Diabetes Care.) A quasi un anno di distanza, tutte le lezioni, i test e le tabelle discusse durante il corso sono state raccolte in un libro “ 1° corso per Giovani Sportivi Diabetici” che è stato pubblicato dal Centro Stampa della Regione FVG . Il libro si apre con la presentazione dell’ Assessore alla Salute Maria Sandra Telesca che sottolinea: ” …lo Sweet Team Aniad FVG ha messo a disposizione delle persone con diabete le evidenze teorico-pratiche in tema di sport applicato alla salute. L’esperienza ha certamente avvicinato i partecipanti ad uno uso consapevole della attività motoria e sportiva che sempre più sta diventando parte integrante dei programmi sanitari che le strutture pubbliche offrono ai cittadini. L’esperienza mirata e puntuale promossa dall’associazione, oltre ad essere in linea con la programmazione regionale in tema di sanità, merita senza dubbio un plauso ed un apprezzamento per il rigore con cui ha portato avanti un’iniziativa destinata ad erogare salute a tutti coloro i quali avranno fatto tesoro degli insegnamenti proposti nel corso residenziale.” Il libro degli atti servirà come manuale per i prossimo corso di formazione residenziale per Giovani Sportivi Diabetici (Lignano 27-30 settembre 2017) e per il primo corso di formazione per operatori di diabetologia 2017 (Lignano 26 settembre 2017) Il libro sarà disponibile agli addetti ai lavori ed a breve sarà scaricabile in pdf tramite il portale della Regione FVG, pagina dell’Assessorato alla Salute o richiesto direttamente a comunicazione@sweetteam.fvg.it

Torna su
UdineToday è in caricamento