“Virtualizzare le workstation grafiche”: la soluzione beanTech

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Nel settore della progettazione industriale l'evoluzione dei software grafici è sempre più veloce. Se da un lato rappresenta un elemento positivo, per le aziende comporta la necessità di continui aggiornamenti che si traducono in costi di gestione e acquisti elevati, rallentamento dei tempi di lavoro e di risposta dovuti alla limitata flessibilità delle workstation tradizionali.

Partendo da queste premesse, ed esigenze evidenti delle aziende, beanTech, la realtà per l'innovazione IT con sedi a Colloredo di Monte Albano (UD) e Conegliano (TV), ha testato una soluzione per la virtualizzazione delle workstation grafiche risultato dell'unione di server Dell, schede grafiche Nvidia Grid e software VMware, superando di fatto tutti i limiti riscontrati da precedenti soluzioni sul mercato.

Quali sono i vantaggi della virtualizzazione delle workstation?

In sintesi: costi di gestione inferiori a quelli di workstation fisse (si recuperano in un anno anche il 30-40% dei costi di gestione delle postazioni grafiche); aumento delle performance grafiche anche del 100%; altissima affidabilità; ottimizzazione di tempi (legati anche alle necessità di aggiornamento) e risorse; possibilità di avere molteplici postazioni virtuali; possibilità di far lavorare e far accedere alle proprie commesse remotamente, anche da fuori azienda.

L'incontro del 26 giugno, ospitato nella sala stampa del nuovo Stadio Friuli di Udine a partire dalle ore 14,00 con i saluti del Presidente dell'Udinese Calcio Franco Soldati, servirà ad approfondire il tema attraverso dimostrazioni live, case history di affermate aziende del Triveneto che hanno già virtualizzato le proprie workstation grafiche grazie a beanTech, interventi che presenteranno le varie caratteristiche della soluzione ed i vantaggi, tra cui la possibilità di accedere da remoto da differenti device. Relatori: Ivan Renesto, Dario Gnaccarini e Roberto Moratelli, di Dell; Laura Ferro di VMware, Fabiano Benedetti e Adam Strizzolo di beanTech.

Per i partecipanti ci sarà inoltre la possibilità di effettuare test pratici nell'area demo appositamente allestita.

La sede dell'evento non è stata scelta a caso. A pochi giorni dall'ultimazione di alcuni settori del Nuovo Stadio Friuli, beanTech offrirà ai propri ospiti una visita guidata alla struttura per far conoscere da vicino avanzamento lavori, spogliatoi, bordo campo, zona interviste che faranno dell'opera un esempio tra i pochi in Italia di stadio modello per caratteristiche sportive, di servizio ed esperienziali.

Per informazioni sulla partecipazione e sull'agenda di "Virtualizzare le workstation grafiche" si può contattare la segreteria organizzativa beanTech: eventi@beantech.it o al numero 0432 889787

beanTech: chi è, cosa fa

40 dipendenti e collaboratori. 14 anni d'esperienza. 15 Paesi serviti (Italia ed estero). In costante crescita.

Ecco, in poche battute, chi è beanTech Srl, punto di riferimento IT in Friuli Venezia Giulia e Veneto, specializzata nell'offrire soluzioni affidabili ed un servizio qualificato nelle tre aree di business in cui opera: IT Infrastructure, Business Analytics e Software Applications.

Partner: Dell, Microsoft e VMware.

Specializzazioni: integrazione di soluzioni informatiche (System Integration) e attività di ricerca connessa allo sviluppo software (Laboratorio di Ricerca riconosciuto dal MIUR - Ministero per l'Istruzione, Università e Ricerca).

Certificazioni: UNI-EN ISO 9001:2008 per l'assistenza e la consulenza informatica.

Maggiori informazioni su: www.beantech.it

Torna su
UdineToday è in caricamento