Economia

E' friulano il passito al vertice della top 100 italiana

Nella graduatoria primeggia il verduzzo dei Colli Orientali di Scubla

Il verduzzo dei Colli Orientali Cràtis 2017, prodotto da Scubla di Ipplis è il miglior passito d'Italia. Il risultato è dato da una media matematica dei premi ricevuti dai vini in tutte le classifiche di tutte le altre selezioni di maggior prestigio. Già l'azienda Scubla era tra i vini bianchi nella top 100 (insieme al Braide Alte di Livon) e con questo vino riesce a conquistare il primo posto.

Un riconoscimento importantissimo per tutta la denominazione dei Colli Orientali del Friuli e una grande notizia per il verduzzo, un vino autoctono, locale, dolce il giusto, perfettamente friulano e di grande pregio da sempre (basti pensare a Ramandolo che lega il suo nome a questa varietà).

I Colli Orientali, quest’anno e anche lo scorso, stanno raggiungendo grandi risultati nelle classifiche dei vini e questo riconoscimento è grande merito dell'azienda Scubla, da sempre al vertice, ma è anche la dimostrazione del grande valore della produzione friulana, riconosciuta da tante riviste, ma che in questo caso viene “certificata" da una media matematica di valutazione.

classifca-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' friulano il passito al vertice della top 100 italiana

UdineToday è in caricamento