rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Economia

In India e Brasile probiotici made in Friuli Venezia Giulia

Via libera alla distribuzione del lievio lattico probiotico di Turval

Turval – azienda fondata venti anni fa da un gruppo di ricercatori biotecnologici friulani – commercializzerà in India e Brasile il probiotico lievio lattico, recentemente approvato sia dal Food Safety and Standards Authority of India (FSSAI).  Si tratta della prima approvazione di questo principio attivo come probiotico secondo le severe normative vigenti in India e Brasile, che potrà così essere impiegato in ambito farmaceutico, alimentare e  zootecnico.

Il processo di approvazione ha richiesto oltre cinque anni di investimenti e ricerche con più di 50 test e studi fatti da oltre 20 ricercatori e da oltre 15 enti di ricerca nazionali ed internazionali. Sono stati così confermati i vantaggi di questo probiotico nel riequilibrio della flora intestinale e nella prevenzione di disturbi come il colon irritabile, alitosi, candidosi e deficienza del sistema immunitario, mentre nei mangimi per l’alimentazione degli animali consente di sostituire o ridurre l'utilizzo degli antibiotici.

“Il mercato globale del settore nutraceutico è valutato in 991,09 miliardi di dollari entro il 2030 – spiega Alessandro Turello, amministratore delegato di Turval – e l’India e il Brasile, con Stati Uniti e Cina, sono tra i principali mercati mondiali e proprio in questi  Paesi si registra un’attenzione crescente alla salute ed il benessere in un’ottica di prevenzione. L’India è nota per essere la farmacia del mondo, essendo il maggior produttore mondiale di prodotti farmaceutici, e il Brasile rappresenta il maggior riferimento per tutto il sud America”. Per l’azienda friulana, con sede a Friuli Innovazione, l’ingresso in questi mercati determinerà un incremento consistente del fatturato estero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In India e Brasile probiotici made in Friuli Venezia Giulia

UdineToday è in caricamento