menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Udine è la seconda provincia del Fvg con il più alto tasso di disoccupazione

Lo rivela l'Istat dopo un'indagine risalente al 2014 su tutto il territorio nazionale: Gorizia, invece, guida la classifica con l'8.7 per cento

Lavoro e disoccupazione: un binomio continuamente preso in considerazione da economisti, amanti delle statistiche, imprese e popolazione.

L'Istat ha effettuato un'indagine relativa all'anno 2014, pubblicando una serie di cifre relative alla fetta di cittadinanza occupata nel Paese. Il quadro racchiude tutte le provincie Italiane, comprese quelle del Friuli Venezia Giulia.

A Udine, il tasso di discoccupazione dello scorso anno è stato dell'8.3 %, rispettivamente 7.2 % per gli uomini e 8.2% per le donne. Si tratta del secondo tasso più elevato nelle quattro provincie della regione. Udine, infatti, segue Gorizia (8.7%) e precede Pordenone (8.2 %). Chiude Trieste con il 6.6 %.

Il tasso di disoccupazione in tutto il Fvg si attesta all'8%. Complessivamente, nella provincia di Udine, sono state 20 mila le persone in cerca di occupazione durante lo scorso anno.

Il tasso di occupazione, invece, per l'intero Fvg è del 63.1 % e nella provincia di Udine raggiunge il 62.5 %. (di questi, 70.5 % sono uomini e il 54.2 % le donne). Dei quattro capoluoghi di provincia, quello friulano è terzo dietro Pordenone e Trieste.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento