menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tassazione uniforme, l’appello di Confcommercio Friuli Orientale ai sindaci

L'auspicio è quello di un percorso condiviso con le amministrazioni comunali per snellire e uniformare i regolamenti, ridurre la burocrazia e calmierare i costi

Nuovo incontro tra il mandamento Friuli Orientale e le amministrazioni territoriali del territorio, presenti sindaci e assessori di tutti i 12 Comuni invitati: Cividale, Drenchia, Grimacco, Moimacco, Premariacco, Prepotto, Pulfero, San Leonardo, San Pietro al Natisone, Savogna, Stregna e Torreano. Sul tappeto, in una sala del ristorante Al Monastero di Cividale, come già nei precedenti confronti a Buttrio e nella sede di Confcommercio Udine a Feletto, le criticità tassazione e burocrazia con le quali le imprese hanno ripetutamente a che fare.

Dopo i saluti del presidente Maurizio Temporini, il consigliere delegato della zona Claudio Bertolutti ha rimarcato l’importanza di un contatto costante con le amministrazioni locali di un tessuto economico, quello delle aziende commerciali e dei pubblici esercizi, in gran parte a gestione familiare. Fondamentale, in questo, il punto di riferimento di Confcommercio. L’auspicio del mandamento «è quello di un percorso condiviso con le amministrazioni comunali per snellire e uniformare i regolamenti, calmierare i costi con una tassazione più equa, ridurre la burocrazia, motivi penalizzanti per le piccole realtà produttive del territorio».

Sulla sfondo anche i temi del rilancio del turismo e delle reti d’impresa tra le varie attività. Da parte dei sindaci la conferma della loro disponibilità anche in futuro a incontri ritenuti utili per entrambe le parti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento