rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Economia

Azionisti delle Banche Venete pronti a manifestare a Roma

In 700 nel palazzetto dello sport di Paderno per l'assemblea convocata da Federconsumatori

Entro luglio andremo a Roma davanti al Parlamento con i nostri azionisti e obbligazionisti azzerati, per chiedere al ministro Padoan e al presidente del Consiglio Gentiloni di istituire un fondo a loro favore". Ad annunciarlo la presidente di Federconsumatori Friuli Venezia Giulia Barbara Puschiasis, al termine di un'assemblea degli azionisti di Banche Venete svoltasi ieri nel palazzetto dello sport di Paderno. All'assemblea - secondo quanto riferito dalla stessa Puschiasis - hanno partecipato circa 700 azionisti che non hanno aderito all'offerta di transazione.

"Federconsumatori, con tutti i risparmiatori, si dice perplessa sia sulla misura adottata - ha detto Puschiasis - sia sul fatto che Banca Intesa voglia acquistare a un euro la parte buona della banca, lasciando dunque azzerati gli azionisti e gli obbligazionisti della Bad Bank, che verrà sottoposta a procedura di liquidazione amministrativa coatta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Azionisti delle Banche Venete pronti a manifestare a Roma

UdineToday è in caricamento