menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corregionali all'estero, la Regione mette a disposizione 900 mila euro per le attività

L'importo sarà ripartito tra le associazioni e istituzioni, per le attività ordinarie e i progetti d'iniziative specifiche da svolgere nel 2015

Tra le associazioni e le istituzioni dei corregionali all'estero saranno ripartiti 900 mila euro per le attività ordinarie e i progetti d'iniziative specifiche da svolgere nel 2015.

Lo ha stabilito oggi a Trieste la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell'assessore a Cultura, Sport e Solidarietà, Gianni Torrenti.

Ai fini del finanziamento saranno considerate prioritarie le iniziative: rivolte alle giovani generazioni di discendenti dei corregionali emigrati; di promozione nel mondo delle specificità regionali, con particolare riferimento alla conoscenza e allo sviluppo socio-economico dei rispettivi territori; di sviluppo degli strumenti di comunicazione e d'informazione rivolti alle comunità dei corregionali all'estero.

Al momento della distribuzione delle risorse saranno valutate con priorità prevalente le iniziative, che verranno promosse e realizzate in collaborazione tra le associazioni con una progettualità unitaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento