rotate-mobile
Offerte di lavoro

Fiera del lavoro da record: 70 aziende, 490 posizioni aperte e grandi ospiti

Per la prima volta doppio appuntamento per la 16esima edizione della Fiera del Lavoro Fvg, organizzata da ALIg: il 19 novembre online, il 20 in presenza al Teatro Nuovo Giovanni da Udine con Oscar Farinetti e Rudy Zerbi

Tutto pronto per la 16esima edizione della Fiera del Lavoro Fvg,  Un'edizione da record: 70 imprese, tra cui due colossi della consulenza strategica e finanziaria internazionale come Accenture e Deloitte, 490 posti di lavoro, una doppia modalità, online e in presenza, e grandi ospiti come Oscar Farinetti che terrà una lectio magistralis e Rudy Zerbi che si sottoporrà alla tradizionale intervista condotta dagli studenti. L'evento, organizzato da ALIg, l'associazione dei laureati in Ingegneria Gestionale, si riconferma non solo l’evento più importante del nordest per l’incontro tra domanda e offerta occupazionale, ma anche il primo ad avvenire sia in modalità online, sia in presenza. Venerdì 19 novembre è la giornata riservata ai colloqui online, sabato 20 si torna in presenza con gli incontri one-to-one e i talk show in presenza al Teatro Nuovo Giovanni da Udine. Tra le imprese partecipanti c’è chi ha scelto la soluzione online, chi ha scelto la fiera in presenza a teatro e chi entrambe le modalità.

Come candidarsi

L’evento, partecipato e sostenuto dalla Regione Friuli Venezia Giulia, come sempre è gratuito per tutti i partecipanti. Per quanto riguarda la fiera del lavoro online del 19 novembre, dalla giornata di oggi, venerdì 5 novembre, è possibile registrarsi sul sito www.alig.it e caricare il proprio curriculum, scegliendo un massimo di dieci aziende a cui inviare la propria candidatura. Ci sarà tempo fino al 14 novembre. I colloqui verranno effettuati online a valle di una preselezione operata dalle aziende. Per quanto riguarda la Fiera del Lavoro in presenza del 20 novembre, è disponibile sul sito ALIg un apposito form di registrazione. In questo caso i colloqui sono liberi e avranno accesso agli incontri tutte le persone registrate, senza alcuna preselezione. La scadenza per registrarsi ai colloqui e per gli eventi collaterali, è il 17 novembre.

Come scegliere 

Alle 16 del 5 novembre, Alig organizza una diretta sui propri canali social e su quelli di Uniud in cui ogni impresa partecipante avrà a disposizione 120 secondi per poter presentare quello che fa e i profili a cui è più interessata. La diretta sarà salvata e resa disponibile sul canale Youtube di Alig per orientare studenti e laureati.

Sabato 20 novembre

Si inizia alle 12 e trenta nel foyer e nelle gallerie del Teatro Nuovo Giovanni da Udine ?con incontri one to one tra aziende e candidati, con il servizio gratuito di correzione multilingua dei curriculum e con il servizio gratuito offerto da un fotografo professionista a disposizione per scattare la foto perfetta per il cv. Dopo i saluti delle istituzioni e la premiazione dell’ingegnere gestionale dell’anno, alle 17 Oscar Farinetti, fondatore di Eataly, terrà sul palco una lectio magistralis. A seguire alle 18 il talk show moderato dal vicedirettore del TG5 Giuseppe De Filippi ospiterà quattro testimonianze che parleranno di resilienza nello sport e nel mondo aziendale. La consueta intervista condotta dagli studenti porterà sul palco Rudy Zerbi, critico musicale, produttore discografico, conduttore radiofonico e televisivo.

Le dichiarazioni

“L’anno scorso, in piena emergenza sanitaria, siamo riusciti a portare rapidamente l’intero evento online, garantendo migliaia di colloqui in un giorno con le 55 aziende partecipanti; - commenta Marco Sartor, presidente di Alig – Quest’anno abbiamo deciso di tornare all’antico evento in presenza, ma al contempo di mantenere anche la modalità online, sia per venire incontro alle preferenze di alcune imprese sia perché la maggiore riservatezza offerta dalla soluzione online è apprezzata da candidati con profili più senior”.  E aggiunge: “Siamo davvero felici di poter riportare la Fiera del Lavoro a teatro e di constatare la grande partecipazione delle aziende che non sono mai state così numerose, nemmeno prima della pandemia. – continua Sartor - Un importante segnale di ripresa per la nostra economia, ma anche un ulteriore riconoscimento per l’Università di Udine che si conferma uno dei primi dieci atenei in Italia quanto a sbocchi occupazionali dei propri laureati, grazie anche ad iniziative di sostegno all’occupazione come questa". 

Roberto Pinton, magnifico rettore  dell'Università degli studi di Udine, ha dichiarato“È una grande soddisfazione vedere l’altissima partecipazione delle aziende alla Fiera 2021, una risposta anche superiore alle attese. La forza di Uniud sta proprio nel percorso che garantisce ai propri studenti che non si ferma alla formazione, ma prosegue nel post laurea e nel placement. Non solo: l’università si impegna anche a rafforzare sempre di più la sinergia con il tessuto economico e produttivo del territorio che, nel caso di un evento come la Fiera del Lavoro, varca i confini regionali grazie ad aziende nazionali e multinazionali”.

Un plauso anche da parte di Nicola Manfren, direttore centrale lavoro, formazione, istruzione, famiglia della Regione FVG, che ha detto: “La Regione sostiene da sempre la Fiera del Lavoro Fvg e partecipa attivamente all’evento come attore del mercato del lavoro: i nostri uffici, infatti, saranno presenti ai colloqui a teatro con circa 30 posizioni aperte. Questo evento rappresenta una grande opportunità sia per i giovani laureati sia per il sistema produttivo delle imprese, ancora di più in un momento come questo in cui l’espansione del mercato del lavoro è davvero significativa e le aziende cercano professionalità. È sempre più importante fare squadra tra università, Regione ed imprese e l’evento di Alig risponde perfettamente a questa esigenza”

Anche da parte delle aziende partecipanti si registra una grande soddisfazione nei confronti della fiera. La testimonianza di George Loris Costelli dello studio associato Brc: “È il quarto anno che il nostro studio partecipa alla Fiera del Lavoro, ma posso affermare che mai come quest’anno ci sia una vera e propria fame di profili qualificati. La velocità del cambiamento del business e delle competenze richieste, ci fa propendere per profili giovani con un’ottima base accademica per poi formarli a nostra volta in un percorso di crescita professionale condiviso”. 

Tutti i nomi delle aziende partecipanti

Accenture, Acciaierie Bertoli Safau, AKKA Italia, Aldi, Alfa Sistemi, ALI Energia, Asem, auxiell, Besser Vacuum, Biofarma Group, Bosch Freud, Boss Technologies, BRC Associati, Brovedani Group, Calligaris, Chiurlo, Civibank, Codognotto Group, Dal Ben, Danieli, DBA Group, De'Longhi Group, Decathlon, Deloitte, Electrolux Professional, Eurotech, Eurotel Gallerini Hotels, Fantoni, Fincantieri, Frag, Friul Intagli Industries, Friuli Innovazione, G.I. Indstrial Holding, Generali, Gesteco, GLP, Goriziane Holding, Idealservice, infoFactory, innov@ctors, Innovasoft, Intertek Italia, Lamitex, Leonardo, Levia, Lidl Italia, M.E.P. Macchine Elettroniche Piegatrici, M.M. Grigliati, Marelli Automotive Lighting, Méthode, Metinvest Trametal, Pietro Rosa TBM, Pittini, PMP Pro-Mec spa, PMP Industries group, Quin, Regione FVG, Roncadin, Savio Macchine Tessili, Servizi CGN, SMC Treviso, SMS Group, STI Engineering, Taghleef Industries, Tecnest, Tecnoinox, TT Italy, Umana, VDS Rail, Vistra, Vitec Imaging Solutions.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera del lavoro da record: 70 aziende, 490 posizioni aperte e grandi ospiti

UdineToday è in caricamento