Ecco dove le pro loco Fvg cercano volontari servizio civile universale per il 2021

Progetto sull’artigianato locale collegato all’agenda 2030 dell’ONU per 51 giovani in 29 sedi in tutta la regione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Un anno con le Pro Loco del Friuli Venezia Giulia per un progetto sull’artigianato locale collegato all’agenda 2030 dell’ONU e propedeutico all’inserimento nel mondo del lavoro: queste in sintesi le caratteristiche del nuovo bando di Servizio Civile Universale dedicato al progetto “Artisti e artigiani di ieri, oggi e domani per una nuova cultura glocal Friuli Venezia Giulia” (settore Patrimonio storico, artistico e cultura; area di intervento: Valorizzazione storie e culture locali) promosso dal Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia. Aperte le iscrizioni. Il Servizio Civile Universale, rivolto a candidati che dovranno avere tra i 18 e i 28 anni di età, si svolgerà in 29 sedi Pro Loco e Consorzi Pro Loco del Friuli Venezia Giulia (compresa la sede centrale del Comitato a Villa Manin di Passariano di Codroipo), con 51 posti a disposizione. “Scopo del progetto - spiega Valter Pezzarini presidente del Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia - è la riscoperta e promozione delle espressioni tradizionali dell’artigianato locale, in un cammino condiviso verso la sostenibilità ambientale del territorio. Ma non solo: nei 12 mesi del servizio l’operatore volontario potrà partecipare attivamente alla vita associativa della Pro Loco o del Consorzio, ponendosi quindi al servizio della propria comunità. La novità di quest’anno, in accordo con l’Unpli nazionale, sarà quella che i partecipanti potranno avere un tutoraggio di tre mesi volto a favorire l’accesso al mondo del lavoro al termine del servizio”. Da quest’anno, inoltre, ogni singolo progetto è parte di un più ampio programma di intervento (denominato “Le Pro Loco per la promozione del patrimonio culturale e la valorizzazione sostenibile dei territori”) che risponde ad uno o più obiettivi dell’Agenda 2030 (G_Obiettivo 11 Agenda 2030 Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili; H_Obiettivo 12 Agenda 2030 Garantire modelli sostenibili di produzione e di consumo) per lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e riguarda uno specifico ambito di azione individuato tra quelli indicati nel Piano triennale 2020-2022 per la programmazione del Servizio Civile Universale (Tutela, valorizzazione, promozione e fruibilità delle attività e dei beni artistici, culturali e ambientali). Il tutto per offrire elementi preziosi per costruire il proprio futuro. “Infatti - conclude Pezzarini - negli anni passati i nostri progetti di servizio civile, a partire dal 2003, hanno coinvolto oltre 500 giovani sul territorio regionale e diversi di loro sono rimasti poi attivi come volontari nelle loro Pro Loco, con alcuni che hanno trovato lavoro in ambito turistico grazie anche a quanto imparato nell'anno trascorso insieme a noi”. LE SEDI Ecco le sedi e i numeri di posti del nuovo bando: Pro Loco Aquileia (2 posti), Pro Loco Aviano (2), Pro Loco Buri Buttrio (2), Pro Loco Il Vâr, Camino al Tagliamento (2), Pro Loco Castrum Carmonis Cormons (2), Pro Loco Casarsa della Delizia (3) Pro Loco Comunità di Mortegliano, Lavariano, Chiasiellis (2), Pro Loco Pozzuolo del Friuli (2), Pro Loco Cordovado (2), Pro Loco Fontanafredda (1), Pro Loco G.B. Gallerio, Vendoglio di Treppo Grande (1), Pro Loco Pro Glemona, Gemona del Friuli (1), Pro Loco Latisana (2), Pro Loco Manzano (1), Pro Loco Moggese, Moggio Udinese (1), Pro Loco Monfalcone (2), Pro Loco Nediške Doline, San Pietro al Natisone (2), Pro Loco Pasian di Prato (2), Pro Loco Sutrio (1), Pro Loco Tramonti di Sopra (2), Pro Loco Sacile (3), Pro Loco San Daniele del Friuli (3), Pro Loco Spilimbergo (2), Pro Loco Val Resia (1), Consorzio Pro Loco Arcometa Toppo di Travesio (1), Consorzio Pro Loco Dolomiti Friulane e Magredi, Barcis (1), Consorzio Pro Loco Collinare, Colloredo di Monte Albano (1), Consorzio Pro Loco Sericus, Mortegliano (1), Comitato Regionale UNPLI FVG, Villa Manin Passariano di Codroipo (3). LE CARATTERISTICHE Il Servizio Civile Universale prevede un impegno di 25 ore settimanali 6 giorni su 7, anche festivi, con assegno mensile di 439,50 euro. L'avvio del progetto è previsto per la primavera del 2021. Per iscriversi i candidati dovranno avere tra i 18 e i 28 anni di età, il diploma quinquennale e non aver già svolto il servizio civile e non vantare rapporti di lavoro con il sodalizio per il quale opereranno. COME ISCRIVERSI Iscrizioni entro l’8 febbraio 2021 alle ore 14.00 in sola modalità online (https://domandaonline.serviziocivile.it) utilizzando il proprio codice Spid (per sapere come ottenerlo basta cliccare www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid). Una sola domanda presso un unico ente, pena l’esclusione. I cittadini appartenenti ad altri Paesi dell’Unione Europea o extra Unione Europea regolarmente soggiornanti in Italia, potranno accedere alla piattaforma attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento. Nella sezione “Selezione volontari” del sito www.serviziocivile.gov.it e in www.scelgoilserviziocivile.gov.it sono presenti tutte le informazioni per meglio orientare coloro che sono interessati a partecipare. Per ogni informazione sul bando nelle Pro Loco e Consorzi Pro Loco del FVG si può contattare la Segreteria Regionale Pro Loco FVG allo 0432-900908 o scrivere a serviziocivile@prolocoregionefvg.it. Tutte le info sono inoltre disponibili sul sito web www.prolocoregionefvg.it. In foto d'archivio alcuni dei partecipanti al servizio civile 2020 con le responsabili della segreteria regionale Pro Loco.

I più letti
Torna su
UdineToday è in caricamento