Fiera del lavoro, un successo con 1200 partecipanti

In tanti si sono presentati al teatro nuovo per partecipare all'evento organizzato da Alig

Un successo annunciato quello della Fiera del Lavoro Alig 2016 che ha fatto incontrare 60 aziende e oltre 1200 laureandi e laureati, per un totale di 240 posti di lavoro messi a disposizione. Il Teatro Giovanni da Udine è stato "invaso" fin dai primi minuti di apertura dell’evento. I commenti.

Loredana Panariti (assessore regionale al lavoro): «La regione è in prima linea nello sforzo di costruire un futuro migliore e opportunità di lavoro per i giovani. E questa iniziativa ne è un perfetto esempio, di collaborazione e sinergia. Non smettete di sognare, ragazzi, e di seguirci in questo percorso di costruzione de futuro».

Maurizio Fermeglia (Rettore Units): «Sono sempre fiero di affermare in ogni angolo di mondo che in questa regione siamo forti perché uniti. Siamo arrivati a una fortissima collaborazione tra università, magari non si arriverà presto alla fusione degli atenei ma possiamo generare cultura, erogare ricerca e didattica di alto livello.  Perseguiamo l'obiettivo di far diventare il Friuli Venezia Giulia un polo per lo sviluppo industria 4.0 guardando non al 2020 ma al 2030».

AZIENDE CHE ASSUMONO NEL 2017

Cristian Michieletti (delegato alla didattica di Sissa): «Sissa è la prima scuola di dottorato: dare ai giovani una formazione post laurea strutturata significa offrire loro grandi strumenti di competitività».

Daniele Petraz (Ceo Glp): «Questo evento è importante perché permette ai giovani di capire che ci sono realtà è aziende che danno reali prospettive di lavoro e di crescita. E c'è sempre bisogno di nuova energia, di nuova spinta: ecco perché nel 2017 istituiremo il Premio Glp all'innovazione, per premiare chi riesce ad esprimere una proiezione de futuro e di sviluppo per la comunità».


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • «Piangevano tutti». L'incredulità e la tristezza dei dipendenti della Safilo

  • Stesa a terra in strada, si pensa a un incidente ma in realtà è un'ubriaca inseguita dal marito

  • Chiude la Safilo di Martignacco, 250 persone senza lavoro

  • Entra in bar e punta il fucile contro un cliente per un commento di troppo

  • Riapre il Liberty: nel locale di viale Ledra rivivranno le anime del PiGreco e del Wellington

  • Una stupefacente immagine del Friuli su "Le foto che hanno segnato un'epoca"

Torna su
UdineToday è in caricamento