rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
investimenti / San Giorgio di Nogaro

Colosso portoghese apre uno stabilimento in Fvg e cerca 50 lavoratori

Sarà il primo sito in Italia della Evertis, azienda attiva nel settore del packaging, parte del gruppo IMG. Un investimento da 13 milioni di euro

Tredici milioni di euro per un nuovo sito produttivo a San Giorgio di Nogaro. Nella zona industriale, la Evertis Italia, una nuova società della Evertis Iberica, parte del Gruppo portoghese IMG, realizzerà il suo primo stabilimento in Italia. La fabbrica sarà dedicata alla produzione e alla commercializzazione di pellicole per imballaggio alimentare e industriale.  

L'impianto 

Lo stabilimento è in fase di realizzazione e sorgerà all’interno del compendio industriale di San Giorgio di Nogaro, in un’area che si estende su una superficie dedicata di circa 4 mila metri quadrati. L’impianto entrerà in funzione nel secondo semestre del 2023. A coadiuvare il piano industriale di Evertis è la finanziaria regionale Friulia che ha concluso un’operazione complessiva di 4 milioni di euro. La prospettiva è una graduale crescita dei volumi fino a raggiungere nel 2025 una produzione di 20.000 tonnellate per un fatturato di 40 milioni di euro.

Nuove assunzioni

A regime si prevede la creazione di almeno 50 nuovi posti di lavoro. 

Le dichiarazioni

Sembra sempre aumentare l'attrattività del Friuli Venezia Giulia come una regione nella quale investire per realtà nazionali ed internazionali. Iniziative che possono avere ampie potenzialità e ricadute positive per il territorio. “Siamo molto contenti di poter presto avviare il nuovo stabilimento produttivo e ringraziamo il partner Friulia per il supporto all’iniziativa e i tempi stretti in cui si è potuto concretizzare” ha dichiarato il presidente di Evertis Manuel Matos Gil

“L’operazione in Evertis Italia rientra nella nostra strategia di medio-lungo periodo che punta a consolidare il presidio di Friulia in settori strategici e con ampi margini di sviluppo – ha dichiarato la presidente di Friulia Federica Seganti. - Il packaging plastico possiede proprio queste caratteristiche, per il suo ampio impiego in ambito farmaceutico ed alimentare e per le sue prospettive di crescita. Già oggi il mercato europeo rappresenta infatti il 25% del totale a livello mondiale e, dal 2021 al 2028, il tasso annuo di crescita composto previsto raggiunge il 4,4%. Sono numeri estremamente positivi, ma l’aspetto più importante che mi preme sottolineare è che saranno creati almeno 50 nuovi posti di lavoro e si potrà contribuire allo sviluppo di un sistema produttivo che vede il coinvolgimento di piccole e medie imprese con salde radici sul territorio regionale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colosso portoghese apre uno stabilimento in Fvg e cerca 50 lavoratori

UdineToday è in caricamento