menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovi seminari per “far grande” la tua azienda

Tre nuovi seminari per avviare una nuova iniziativa imprenditoriale o rilevarne una esistente. Iscrizioni ai percorsi formativi aperte sul sito www.imprendero.eu  

Tre nuovi seminari gratuiti per promuovere e sostenere i processi di ideazione, creazione d’impresa e lavoro autonomo e per favorire il passaggio generazionale e il trasferimento d'impresa quelli programmati nel mese di novembre.

Quali caratteristiche deve possedere uno startupper per tramutare in business la propria idea imprenditoriale? Quali competenze deve avere e soprattutto quale business model applicare per essere vincente in un determinato mercato? Queste alcune delle tematiche che verranno trattate nel seminario organizzato dal Cramas di Tolmezzo dal titolo: "Adeguarci o essere adeguati? Conoscere se stessi, progettarsi, conoscere il mercato: il modello di business" in programma venerdì 7 novembre, dalle 9.00 alle 18.00, presso Hotel Aplis - Località Applis, 2/c 1 ad Ovaro (UD).

Sabato 8 novembre durante "Udine 3D", il forum realizzato da Confartigianato e Segnoprogetto nell’ambito della rassegna Future Forum, sarà la volta di "Fare impresa con l’animazione 3D", il seminario organizzato dal Consorzio Friuli Formazione dedicato all’animazione 3D e all’illustrazione creativa. Al Centro Culturale delle Grazie di Via Pracchiuso 21 a Udine, dalle 9.00 alle 18.00, grazie a sei esperti verranno presentati gli effetti pratici dell’utilizzo di queste tecniche e i molteplici campi di applicazione.

Giovedì 20 novembre, l'Azienda Speciale della Camera di Commercio – Ricerca e Formazione, organizza presso la sede della CCIAA di Udine, in Piazza Venerio, in Sala dell’Economia, il seminario "Fai smart la tua impresa. Le strategie del social media marketing"; l'obiettivo è quello di introdurre i partecipanti all’utilizzo dei principali social network per promuove la propria impresa.

«Sono numerosi i percorsi formativi che in questi primi tre mesi di attività del progetto sono stati avviati su tutto il territorio regionale - ha affermato il direttore di Imprenderò 4.0 Andrea Giacomelli -. Abbiamo riscontrato anche una forte e consapevole partecipazione dei giovani under 30 presi in carico dal programma Garanzia Giovani e tutti con buone idee imprenditoriali. La quantità e soprattutto la qualità degli aspiranti imprenditori che si sono attivati grazie ad Imprenderò 4.0 sono il migliore auspicio per contrastare il fenomeno della disoccupazione attraverso la crescita e lo sviluppo imprenditoriale ed economico regionale».

Sul sito è inoltre possibile trovare la programmazione aggiornata dei prossimi corsi ("Creare e gestire una nuova impresa" e "Costruire start up innovative di successo") e tenersi aggiornati sulle novità del progetto.

Si ricorda che tutte le attività del progetto Imprenderò 4.0 sono gratuite poiché promosse e finanziate dalla Regione Friuli Venezia Giulia nell’ambito del Fondo Sociale Europeo – Un investimento per il tuo futuro - (Programma operativo 2007/2013 – Asse 2 Occupabilità PPO 2013, Programma Specifico n. 8) e dal Programma esterno parallelo del POR FSER 2007/2013 (rientrante nel Piano di azione e coesione - PAC - Garanzia Giovani Fvg) e sono rivolte sia a giovani di età inferiore ai 30 anni, residenti in Italia e iscritti a Garanzia Giovani sia a persone in stato di disoccupazione, inoccupati, occupati, lavoratori in Cassa integrazione (anche in deroga) o mobilità di età compresa tra i 18 e 65 anni, domiciliati o residenti in Fvg.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento