Mobilificio chiude dopo oltre 60 anni di attività e mette in vendita i suoi pezzi di design

Si tratta del mobilificio Selvazzo, un'azienda storica della provincia di Udine, interamente a conduzione familiare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

A fine luglio chiuderà le porte "Mobili Selvazzo", azienda storica di Ruda, presente sul territorio dal 1953. Fondata da Ivalco e Onesta Selvazzo negli anni del boom economico del secondo dopoguerra, l’attività è stata portata avanti sino ad oggi dai figli, che a loro volta hanno raggiunto l’età della pensione e hanno deciso di terminare la vita del negozio storico di via Gorizia.

“È arrivato anche per noi il momento di goderci la pensione" dicono i proprietari, che aggiungono: “Il negozio rimarrà chiuso, ma saremo ugualmente a disposizione dei nostri clienti – alcuni dei quali abbiamo servito per generazioni – per seguire progetti nuovi e ovviamente quelli già in atto”.

Per l’occasione, i fratelli hanno aperto gli archivi del negozio e messo in vendita straordinaria pezzi nuovi e d’epoca. Si tratta di mobili e accessori degli anni '50, '60 e '70 ancora nuovi e ormai pressoché introvabili, assieme a pezzi antichi restaurati e di design contemporaneo.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento