Martedì, 15 Giugno 2021
Economia

Tecnologia e futuro, c'è anche un friulano tra i migliori italiani

Manuele Ceschia di MyNet è tra i vincitori della call Tech4Future lanciata da The European House – Ambrosetti insieme ad Openjobmetis

C’è anche il friulano Manuele Ceschia, giovane imprenditore e amministratore delegato della startup MyNet, tra i 25 vincitori della call Tech4Future lanciata da The European House – Ambrosetti insieme ad Openjobmetis e indirizzata a startup o scaleup con attività connotate da un’anima tecnologica e innovativa nell'ambito delle risorse umane. Il processo di selezione ha valutato quattro parametri: le competenze di ad e fondatori con i loro percorsi formativi e professionali, l’innovatività del progetto di startup e scaleup, la scalabilità del progetto e, infine, la coerenza dello stesso con i settori di interesse indicati da The European House – Ambrosetti e Openjobmetis. I 25 vincitori verranno accompagnati in un percorso di crescita imprenditoriale che durerà fino a dicembre e che vedrà l’annuncio del vincitore assoluto.

Manuele Ceschia

Manuele_Ceschia-3

MyNet

Fondata da Manuele Ceschia a gennaio 2019, MyNet mette a disposizione di imprese e organizzazioni una piattaforma digitale per la gestione delle risorse umane. Il tutto attraverso una applicazione che, in sole 24 ore, può essere personalizzata in base alle specifiche esigenze aziendali, scegliendo tra una ventina di funzionalità diverse: da quella che permette di scaricare lo statino paga a quella per timbrare il cartellino in modalità virtuale, da quella che consente di scambiarsi documenti in modalità protetta a quella per prenotare ferie e permessi. Una vera rivoluzione quella di MyNet, che in soli due anni ha già ottenuto la fiducia di aziende di primo piano come Biofarma Group, Roncadin, Acquedotto di Novara, SECH Soutern European Container Hub, ADACI Associazione Italiana Acquisti e Supply Management, CDA distributori automatici, Biauto group, Safety Lab, LEM industries, WTC Trieste e Co.Ser Società Cooperativa. MyNet, inoltre, è anche recentemente diventata società benefit, scegliendo di adottare un approccio che armonizzi crescita economica, inclusione sociale e tutela dell’ambiente. Nello specifico, MyNet porterà avanti il suo impegno a favore di onlus e non profit di tutta Italia, fornendo loro l’utilizzo gratuito della piattaforma gestionale MyNet per il miglioramento delle relazioni e della comunicazione con associati e stakeholder.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tecnologia e futuro, c'è anche un friulano tra i migliori italiani

UdineToday è in caricamento