menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Liberalizzazioni: attenzione agli sconti praticati dalle RC auto

La Casa del Consumatore richiama l'attenzione sui prezzi delle assicurazioni delle automobili, in particolare nei casi di installazione della scatola nera all'interno dei veicoli

Uno dei provvedimenti contenuti nel Decreto legge sulle liberalizzazioni, presentato dal Governo Monti con l'obiettivo di aumentare la competitività in diversi settori, è quello riguardante la possibilità di ottenere lo sconto sulla Rc auto se si accetta di installare una scatola nera a bordo della propria autovettura. "L'interesse è dato anche dal fatto che la disposizione - spiega Marina Isaia, Vice Presidente dell'Associazione Casa del Consumatore di Udine - è di immediata attuazione; la norma è già entrata in vigore poiché non sono previsti provvedimenti attuativi. Ma la Casa del Consumatore vuole richiamare l'attenzione dei cittadini nell'ipotesi in cui venissero contattati dalle compagnie assicuratrici con l'intento di proporre l'installazione del dispositivo, in quanto la norma presenta varie criticità ed incertezze".


"Anzitutto - prosegue Isaia – non viene specificata la misura dello sconto da praticare, neppure un'entità minima, quindi tutto viene rimesso alla discrezionalità della compagnia assicuratrice. Ciò significa che dovrà essere il consumatore-utente a negoziare con l'assicurazione la percentuale di sconto. Inoltre nulla si dice circa i costi della scatola nera, o meglio sarebbero a carico della compagnia assicurativa ma, leggendo con maggiore attenzione, si comprende invece che il decreto fa riferimento solo ai costi di installazione, cioè quelli relativi al montaggio, lasciando intendere che l'onere dell'acquisto o del noleggio dell'apparecchio sia a carico dell'assicurato". Infine, secondo la Casa del Consumtare di Udine il decreto non dà una definizione di scatola nera, ma rimanda ad altre disposizioni di legge che prevedano una definizione, "e poiché in commercio vi sono vari dispositivi è evidente che vi sarà una certa confusione al riguardo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento