Il "patent box": opportunità per le imprese

Tassazione agevolata dei redditi che derivano da investimenti in brevetti, marchi e altri “intangibili”. La prevede il Patent Box, norma approvata dal Governo Renzi, che sarà al centro di un convegno voluto dall’Ordine dei dottori commercialisti di Udine il 24 novembre a cominciare dalle 8.40 al centro congressi di Udine Fiere a Torreano di Martignacco.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Tassazione agevolata dei redditi che derivano da investimenti in brevetti, marchi e altri “intangibili”. La prevede il Patent Box, norma approvata dal Governo Renzi, che sarà al centro di un convegno voluto dall’Ordine dei dottori commercialisti di Udine il 24 novembre a cominciare dalle 8.40 al centro congressi di Udine Fiere a Torreano di Martignacco. Organizzato in collaborazione con l’Ordine degli avvocati di Udine, con l’Associazione dei giovani avvocati, con il Commercialista Veneto e lo Studio GLP di Udine, parlerà appunto delle opportunità per le imprese derivanti dalla nuova legge. “Il Patent Box è una occasione preziosa per le imprese, grandi, medie e piccole – spiega Davide Petraz dello Studio GLP – per innovare processi produttivi e prodotti e quindi per riconquistare fasce di mercato. Al convegno spiegheremo come fare e come pagare meno tasse dai redditi derivanti da questi investimenti”.   

I lavori saranno aperti alle 9 da Lorenzo Sirch, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Udine e da Cinzia Romagnolo, direttore regionale Fvg dell’Agenzia delle Entrate. Le relazioni sono state affidate al presidente di Insiel Simone Puksic (l’importanza dell’investimento in brevetti, marchi e altri intangibili); a Dario Stevanato dell’università di Trieste (origine e obiettivi della normativa sul Patent Box); a  Davide Petraz, GLP Intellectual Property Office (i confini della proprietà intellettuale nel Patent Box); a Paolo De Muri, dottore commercialista in Vicenza, Director Studio Associato Adacta (l’applicazione della normativa italiana sul Patent Box);  e a Francesco Zanetti, direzione regionale Fvg dell’Agenzia delle Entrate (patent Box: il ruolo dell’Agenzia delle Entrate).

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
UdineToday è in caricamento