menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hypo Bank, i sindacati incontrano i vertici per gestire i primi 157 esuberi

E' stata sottolineata l'incongruenza nell'aver avviato la procedura per i licenziamenti

Si è svolto mercoledì 20 aprile il primo incontro tra sindacati e azienda nell'ambito della procedura CCNL per il licenziamento di 157 dipendenti avviata dalla HYPO Alpe-Adria-Bank S.p.A.

I sindacati rendono noto di avere insistentemente rappresentato alla delegazione della banca l'incongruenza nell'aver avviato la procedura per i licenziamenti in concomitanza alla pubblicazione di un bando pubblico per la vendita dei mutui in bonis e della rete delle filiali della banca.

"Abbiamo, inoltre, rappresentato la necessità di conoscere gli atti ufficiali e completi della risoluzione CE settembre 2013 e del piano strategico approvato lo scorso dicembre 2015 dal Consiglio di Amministrazione della banca.
L'azienda ha dichiarato di aggiornare il tavolo sindacale il 18 maggio prossimo, alla luce delle manifestazioni di interesse che perverranno in relazione alla cessione dei mutui e delle filiali".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento