Hypo Alpe-Adria-Bank ci sono 42 dipendenti in esubero

Nuovi tagli per i dipendenti della sede di Tavagnacco

Brutte notizie per i 128 dipendenti della Hypo Alpe-Adria-Bank. Le organizzazioni sindacali aziendali hanno oggi ricevuto comunicazione scritta di avvio di una nuova procedura di licenziamento collettivo. 

Gli esuberi

I rappresentanti sindacali hanno comunicato ai lavoratori riunitisi oggi pomeriggio in assemblea, il numero di risorse dichiarato in esubero dalla banca: 42 dipendenti sui 128 attualmente in organico a Tavagnacco. Durante l’assemblea i dipendenti sono intervenuti per richiedere chiarimenti sulle future fasi della procedura di licenziamento, esprimendo il profondo disagio derivante dalla futura perdita del posto di lavoro.

Il confronto

Con il massimo senso di responsabilità, tenuto conto della difficile situazione che li coinvolge, i lavoratori della banca si sono confrontati sugli argomenti da affrontare durante le prossime trattative con l’azienda. Le organizzazioni sindacali aziendali si sono impegnate ad aggiornare tempestivamente sull’evolversi della futura trattativa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scommessa di Alessandro: un'osteria nel cuore di Udine dove bere meno e meglio

  • Denudati e perquisiti al gelo: l'incubo durante il tour europeo di due musicisti friulani

  • Schianto fatale lungo la regionale 356, perde la vita un motociclista

  • "Continuate a cenare tranquilli, noi vi rapiniamo casa"

  • Incidente mortale a Faedis, la vittima è il 56enne Michele Cabas

  • Ultrà friulano aggredisce supporter della squadra avversaria e scappa

Torna su
UdineToday è in caricamento