Enoteca di Buttrio, le domande per la gestione scadono il 12 aprile

L’aggiudicazione verrà effettuata sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa. l'Enoteca rappresenta non solo un punto di riferimento storico per i cittadini, ma anche una vetrina delle produzioni locali

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

E' aperta la gara per la gestione dell'Enoteca di Buttrio. L'Amministrazione Comunale nei giorni scorsi ha emesso il bando per concedere in locazione l’immobile, di proprietà comunale, con la finalità di "garantire la promozione di prodotti tipici locali mediante un qualificato servizio di ristorazione e il servizio di prestito biciclette a favore di turisti e fruitori".

La durata della locazione è di 6 anni; il nuovo gestore dovrà mantenere il nome "Enoteca di Buttrio", garantire la promozione di prodotti tipici delle aziende del territorio mediante mescita e vendita, con apertura dell’esercizio anche il sabato e la domenica per accogliere i turisti. Dovrà inoltre riservare in Enoteca un “corner” con il materiale informativo e turistico fornito dall’ufficio IAT relativo al Comune di Buttrio.

Si tratta di un'importante novità, molto attesa in paese e fortemente voluta dal territorio e dall'amministrazione comunale: l'Enoteca rappresenta infatti non solo un punto di riferimento storico per i cittadini, ma anche una vetrina delle produzioni locali e un importante biglietto da visita per turisti e visitatori, che possono testare vino e prodotti tipici in un locale accogliente. "Non solo vino - sottolinea il Sindaco di Buttrio Tiziano Venturini -, l'offerta si amplierà alle altre produzioni locali; l'Enoteca costuisce inoltre un luogo di ritrovo e di incontro per la promozione del territorio".

L’aggiudicazione verrà effettuata sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa; la valutazione sarà a cura di una apposita Commissione giudicatrice composta dal responsabile dell’ufficio ragioneria o suo delegato, un componente dell’ufficio tecnico, un referente di materia turistica, il segretario verbalizzante. Saranno considerati criteri quali la qualità degli allestimenti, la proposta di ristorazione, gli orari, i servizi aggiuntivi (per esempio promozione di prodotti del territorio e attività di intrattenimento e svago). In caso di parità di punteggio si procederà per sorteggio pubblico.

Gli interessati potranno chiedere chiarimenti e copie del bando e allegati presso l’ufficio tecnico del Comune di Buttrio, via Divisione Julia, 36, tel. 0432 636131/130 (referenti p.e. Ezio Antonel e arch. Alessia Mezzorana). Per partecipare alla gara gli interessati dovranno far pervenire la documentazione al protocollo generale del Comune, a mano o a mezzo raccomandata, entro le ore 12 del giorno 18 aprile 2012.

Torna su
UdineToday è in caricamento