rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Ferriera / Osoppo

Gruppo Pittini, stop agli impianti a caldo in tutta Italia per il caro energia

Lunedì pomeriggio si avranno maggiori informazioni sulla situazione e sull’ eventuale utilizzo di ammortizzatori sociali per cercare di gestire la situazione

Le Ferriere Nord, del gruppo Pittini, con una decisione tanto improvvisa nella mattinata di oggi, tramite convocazione della Rsu, hanno comunicato il blocco immediato degli impianti a caldo su tutti gli stabilimenti in Italia. Fermi gli impianti di Osoppo, Verona e Potenza.

Le ragioni

L’aumento dei costi energetici (si parla di un + 297 per cento) ha messo in crisi il settore metalmeccanico energivoro come quello di un'azienda siderurgica. La situazione internazionale con l’escalation che ha portato la Russia all’invasione  dell’Ucraina ha finito per dare il colpo di grazia al settore. Ferriere Nord ha iniziato l’iter che porterà al blocco impianti tramite lo spegnimento dei forni e la conseguente gestione dei lavoratori tramite permessi aziendali.

Sviluppi

Lunedì pomeriggio si avranno maggiori informazioni sulla situazione e sull’ eventuale utilizzo di ammortizzatori sociali per cercare di gestire una situazione che potrebbe avere risvolti drammatici nel futuro. Le Segreterie di Fim-Fiom-Uilm provinciali e regionali tramite i dirigenti sindacali David Bassi (Fiom-Cgil), Fabiano Venuti (Fim-Cisl) e Giorgio Spelat (Uilm Uil) hanno informato le segreterie nazionali al fine di poter condividere un tavolo a livello di gruppo e definire il percorso per tutelare lavoratori e azienda.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo Pittini, stop agli impianti a caldo in tutta Italia per il caro energia

UdineToday è in caricamento