Emergenza Covid-19 ed economia: le ricadute civilistiche e fiscali dei nuovi provvedimenti

Fino al 15 aprile il percorso formativo online organizzato dall’Associazione dei Commercialisti delle Tre Venezie in 7 appuntamenti per far luce sui dubbi interpretativi dei nuovi provvedimenti economici

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Il susseguirsi di Decreti e ordinanze emanati dal Governo e delle Istituzioni locali per fronteggiare le conseguenze economiche generate dai provvedimenti restrittivi dovuti all’emergenza sanitaria causata dal virus Covid-19 ha originato numerose criticità e dubbi interpretativi dal punto di vista fiscale e civilistico. Per fare chiarezza sulle norme in vigore e fugare i dubbi interpretativi emersi, l'Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie (ADCEC Tre Venezie) in collaborazione con Gruppo Seac, ha organizzato un percorso formativo online con aggiornamento continuo dal 30 marzo al 15 aprile 2020, rivolto agli oltre 2.000 iscritti all’Associazione. L’attività formativa si sviluppa in sette appuntamenti tenuti attraverso video lezioni online che affrontano analiticamente le problematiche civilistiche e fiscali conseguenti ai provvedimenti di carattere economico adottati per fronteggiare l’emergenza Coronavirus. In particolare i primi due appuntamenti formativi approfondiscono temi quali la sospensione dei versamenti tributari e degli adempimenti, come conseguenza della pandemia Covid-19, e il Decreto “Cura Italia” con particolare riferimento al tema dei Bilanci (proroga convocazione dell’assemblea, espressione del voto in via elettronica o per corrispondenza, intervento all'assemblea mediante mezzi di telecomunicazione) e all’obbligo di nomina del Revisore. Il terzo appuntamento è dedicato alle disposizioni per imprese e professionisti (indennità INPS di 600 euro, annullamento di pacchetti turistici, premio a lavoratori dipendenti, convocazione delle assemblee). Al centro del quarto incontro sono invece la crisi d’impresa (proroga delle comunicazioni dell'allerta, monitoraggio di sindaci e revisori, comunicazioni annesse) e il recupero di liquidità per le imprese (moratoria dei finanziamenti, supporto alla liquidità, quantificazione delle necessità finanziarie e per il riavvio dell'attività). Si prendono poi in esame la sospensione degli adempimenti e dei versamenti del Terzo Settore e i provvedimenti in materia di accertamento e riscossione. L’ultimo incontro del 15 aprile fornirà invece ai partecipanti un completo riepilogo di tutte le novità e gli aggiornamenti fiscali introdotti in merito all'emergenza COVID-19. “I necessari provvedimenti introdotti per far fronte alla situazione economica dovuta alla grave emergenza sanitaria che stiamo vivendo – commenta Fabio Marchetto, Presidente dell’Associazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili delle Tre Venezie – hanno generato in cittadini e imprese, e nei professionisti chiamati ad affiancarli, non pochi dubbi interpretativi e applicativi sia ambito fiscale che civilistico. Per questo l’ADCEC Tre Venezie ha scelto di offrire ai propri associati un percorso formativo online interamente dedicato alle tematiche connesse ai provvedimenti economici legati all’emergenza, rispondendo a un’esigenza dei moltissimi professionisti in prima linea nel fornire consulenza a cittadini e imprese, dando così continuità all’attività formativa, temporaneamente sospesa a causa dei provvedimenti per limitare la diffusione del Coronavirus. Un’iniziativa con cui l’Associazione, in questo difficile momento, si impegna a dare il proprio contributo fornendo ai professionisti gli strumenti per svolgere al meglio il loro ruolo di consulenti, nella consapevolezza che è necessario un lavoro di squadra affinché questa complessa situazione e le sue conseguenze possano trovare presto una soluzione.” Tutte le informazioni su www.commercialistideltriveneto.org

Torna su
UdineToday è in caricamento