menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eco-bonus e incentivi fiscali per le ristrutturazioni: confermati anche per il 2015

In via ufficiosa il viceministro dell'economia Morando ha confermato gli eco-bonus e gli incentivi per ristrutturare casa anche per il 2015. Tutto di guadagnato così per i proprietari di immobili che vogliono mettere mano alla propria dimora, per le imprese edili in sofferenza per la crisi e, perfino, per il nostro prodotto interno lordo

Se qualcuno aveva delle perplessità sulla proroga degli eco-bonus e degli sgravi fiscali per le ristrutturazioni, in un breve intervento allo Smart Energy Expo, il viceministro dell’economia Enrico Morando le ha cancellate tutte definitivamente. Anche il 2015 sarà un anno molto conveniente per chi decide di rifare casa o di adeguarla ai nuovi standard energetici: gli sgravi fiscali, infatti, saranno mantenuti al 50%, come per questo 2014.

Così chi ha necessità di spazi più grandi o vuole semplicemente rifare il look alla sua casa a Pordenone non deve che comunicare agli uffici locali l’inizio dei lavori contando su un contributo statale a partire dalla prossima dichiarazione dei redditi.
Inoltre, anche chi possiede una casa a Udine e decide di migliorarne l’efficienza energetica, avrebbe un grosso vantaggio nel lungo termine, considerato l’importante risparmio che i nuovi impianti producono.

Qualcuno ha chiesto di rendere questi incentivi permanenti, ma il viceministro ha giustamente posto l’accento sulla loro necessità attuale: se i bonus sulla casa diventassero perenni, nessuno avrebbe più ragione di affrettarsi e di spingere così la ripresa del settore edile, ancora in forte sofferenza a causa della crisi.

Ma il Governo, oltre alle imprese, vuole incoraggiare anche il risparmio energetico, spesso sottovalutato ma molto importante anche per il suo peso sul Pil in termini di importazioni di petrolio. L’annuncio non è ancora ufficiale, ma l’intervento di Morando va senz’altro considerato come una conferma a ciò che i ben informati già si aspettavano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento