menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autotrasportatori croati, per altri due anni c'è il divieto di cabotaggi in Italia

Lo annuncia Confindustria Udine dopo la comunicazione del Ministero dei trasporti italiano alla Commissione Europea: i vettori croati non potranno ancora fare trasporti simili nel nostro Paese

Il Ministero dei trasporti italiano ha comunicato alla Commissione europea di volersi avvalere della facoltà di escludere gli autotrasportatori merci della Croazia per altri due anni, dalla possibilità di effettuare viaggi di cabotaggio in Italia.

Quindi, fino al 30 giugno 2017 i vettori croati non potranno ancora fare trasporti di cabotaggio, ovvero i viaggi fra due località interne italiane.

Ne dà notizia Lorena Del Gobbo, capogruppo trasporti e logistica di Confindustria Udine, recentemente riconfermata nella sua carica per un ulteriore mandato.

“E’ con soddisfazione che apprendiamo questa importante notizia – commenta Lorena Del Gobbo – che per gli autotrasportatori friulani ha una doppia importanza, dal momento che fin dall’ingresso della Slovenia nell’Unione europea avvenuta nel 2004, sono in notevole sofferenza proprio per la concorrenza che la categoria subisce anche sui tragitti nazionali dalla nazione slovena che fin dall’inizio era stata ammessa al cabotaggio; consentirlo ora anche ai croati non era accettabile”.

“Confindustria Udine – continua la Del Gobbo – aveva richiesto già nel 2014 che lo Stato italiano potesse sfruttare gli ulteriori due anni di esclusione dall’esercizio dell’attività di cabotaggio dei vettori croati, in qualità di nuovi membri dell’Unione europea, dato che la normativa prevede proprio una moratoria di 2+2 anni per l’esercizio di tali viaggi rispetto alla data di adesione all’UE avvenuta nel 2013”.

“E’ un fatto importante – conclude la Del Gobbo – in quella che è la continua attività di tutela degli autotrasportatori merci in conto terzi friulani, che ormai da anni sono sempre i più danneggiati dalla concorrenza dei vettori dell’est”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Udine usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento