in vacanza

Turismo in Friuli: boom di prenotazioni per Ferragosto

Le strutture ricettive regionali registrano un tutto esaurito. Cambiano i tempi di permanenza: contratti soprattutto mensili

Boom di prenotazioni a Ferragosto: dopo tre anni di restrizioni causate dalla pandemia, le strutture ricettive del Friuli Venezia Giulia tornano a registrare il tutto esaurito. Lo ha riportato Ansa. A fare il punto sull'andamento della stagione estiva in regione è la presidente di Federalberghi Fvg, Paola Schneider. 

"I dati di Ferragosto registrano il sold out, anche se a oggi la stagione estiva non è ancora riuscita a raggiungere i numeri del pre-Covid. Siamo però abbastanza vicini grazie soprattutto agli stranieri, provenienti da Germania, Austria, Olanda, che sono tornati in massa". Dopo il boom registrato dalla montagna nel 2020 e 2021, quest'anno è il mare la meta più amata dai turisti. Rispetto agli anni scorsi è però cambiata la richiesta: "non si fanno più solo contratti settimanali o quindicinali, ma soprattutto mensili, talvolta stagionali". Per fare un resoconto completo e capire se si riusciranno a raggiungere i numeri pre Covid, bisognerà però attendere la fine della stagione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turismo in Friuli: boom di prenotazioni per Ferragosto
UdineToday è in caricamento