menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianpietro Benedetti e Boris Tadic

Gianpietro Benedetti e Boris Tadic

La Danieli di Buttrio realizzerà una nuova acciaieria in Serbia

L'intenzione di realizzare l'impianto è emersa durante la visita del presidente serbo Tadic in Friuli Venezia Giulia

Il Gruppo Danieli di Buttrio è seriamente intenzionato a investire in Serbia per la costruzione di una nuova acciaieria. Si parla della realizzazione di un impianto della controllata ABS nei dintorni della capitale Belgrado.

La volontà è stata riaffermata in occasione dell’incontro che il CEO Gianpietro Bendetti ha avuto con il presidente serbo Boris Tadic, nella giornata di ieri in visita in regione, prima a Trieste e successivamente a Buttrio.

Già lo scorso mese di ottobre Benedetti aveva fatto riferimento al progetto, parlando di una cifra da impiegare nell’operazione, da compiersi in un paese dell’est europeo, che si aggira attorno ai 450 milioni di euro.

L’intento solidifica maggiormente i rapporti tra Friuli Venezia Giulia e Serbia, nazione storicamente amica e partner commerciale decisivo per chi ambisce a sviluppi di mercato verso oriente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, quasi 700 contagi e 22 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento