Crisi Principe, le rassicurazioni di Bini: "C'è liquidità in cassa e la produzione va avanti"

L'assessore alle attività produttive risponde alle domande del consigliere del Pd Francesco Russo

"La famiglia sta già lavorando per delle alternative e ci sono già altri soggetti interessati al subentro". Queste le rassicurazioni date dall'assessore regionale alle Attività produttive, Sergio Emidio Bini, al consigliere regionale del Pd Francesco Russo che aveva chiesto alla Giunta la
possibilità che l'Aula fosse aggiornata sulla delicata situazione economica che sta vivendo a Trieste il gruppo alimentare Kipre-Dukcevich. "Altra rassicurazione ci è stata data anche per la liquidità di cassa - ha aggiunto Bini - con il pagamento degli stipendi e la produzione che sta andando avanti. E già la prossima settimana ci sarà un incontro con il sindacato. Come Regione stiamo seguendo l'evolversi della faccenda, quando avrò delle notizie più dettagliate e precise sarà mio dovere aggiornarvi".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Accoltellamento in via Scrosoppi, ferita una ragazza dopo una lite

  • Schianto mortale nella Bassa, perde la vita un 26enne

  • Uomo a terra in viale Volontari della Libertà

  • Via Roma, si attacca alla fondina di un poliziotto e cerca di prendergli la pistola

  • È friulano il miglior tiramisù d'Europa

  • Più di 5mila i truffati dalle manutenzioni antincendio

Torna su
UdineToday è in caricamento