rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Economia

La Procura di Udine chiede il fallimento di CoopCa

La cooperativa presenterà domani l'integrazione a quanto già presentato lo scorso 17 marzo. Il legale Giuseppe Campeis: «Un'offerta migliorativa sui valori, più ampia come sfera di operatività e numero di negozi rispetto a quella già depositata il 17 marzo»

La Procura di Udine ha presentato al Tribunale fallimentare una memoria con cui ha chiesto «che venga dichiarata inammissibile la proposta di concordato avanzata da Coopca, la Cooperativa carnica di consumo e conseguentemente, rilevato il conclamato stato di insolvenza di Coopca, si è avanzata istanza affinché il Tribunale voglia dichiararne il fallimento sia di Coopca, che di Immobiliare Coopca»

LA PROCURA CHIEDE IL FALLIMENTO. Lo ha reso noto la Procura stessa in un comunicato diffuso oggi a firma del Procuratore facente funzioni Raffaele Tito, vista l'attenzione anche mediatica sul caso, «considerata la rilevanza degli interessi in gioco, sul piano economico ed occupazionale della vicenda Coopca». L'istanza è stata presentata alla vigilia della scadenza del termine, prorogato a domani, per la presentazione di eventuali ulteriori integrazioni al piano di concordato. 

LA MOSSA DI COOPCA. Dal canto suo Coopca depositerà domani per via telematica l'integrazione al piano di concordato presentato già il 17 marzo. Sul piatto la cooperativa presenterà un'offerta «migliorativa sui valori, più ampia come sfera di operatività e numero di negozi rispetto a quella già depositata il 17 marzo», ha spiegato all’Ansa l'avvocato Giuseppe Campeis, che tutela gli interessi della Cooperativa. L'integrazione prevede la formalizzazione della proposta di Coop Nordest e di altri due soggetti. «Sono tre proposte che si integrano e arrivano a una dozzina di punti vendita con immobili - ha precisato ancora il legale udinese - con alcune sovrapposizioni sulle proposte già formalizzate in precedenza» da altri due soggetti. Spetterà poi al Tribunale valutare l'ammissione al concordato e capire se le varie offerte presentate siano inscindibili o meno.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Procura di Udine chiede il fallimento di CoopCa

UdineToday è in caricamento