menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CoopCa: 3 le offerte per 12 punti vendita, resta fuori il magazzino di Amaro

Depositate le integrazioni al piano di concordato presentato in origine. Riguardo al magazzino l'avvocato Campeis precisa che «si lavora per trovare un investitore istituzionale, come un fondo immobiliare, e un utilizzatore serio in grado di pagare i canoni d'affitto»

Altra giornata decisiva quella di ieri per CoopCa che -  nell'ultimo giorno utile della proroga concessa dai giudici per effettuare delle integrazioni migliorative alla proposta originaria di concordato - ha depositato ieri la documentazione. 

CARATTERI DELL’INTEGRAZIONE. L’integrazione, come confermato all’Ansa dall'avvocato Giuseppe Campeis - che cura gli interessi della cooperativa -, prevede come era stato anticipato nei giorni scorsi le offerte di tre società della grande distribuzione - Coop Nordest, Conad e Despar - per l'acquisto di 12 punti vendita «comprensivi degli avviamenti e delle scorte di magazzino, in alcuni casi anche degli immobili», secondo quanto precisato dal legale. 

IL MAGAZZINO DI AMARO. Resta ancora da sciogliere il nodo del magazzino di Amaro, nonostante «ci siano degli interessamenti. Si lavora per trovare un investitore istituzionale, come un fondo immobiliare, e un utilizzatore serio in grado di pagare i canoni d'affitto»

LA RICHIESTA DI FALLIMENTO DELLA PROCURA. Il legale della Cooperativa attende di leggere la memoria che la Procura ha annunciato di aver presentato al Tribunale per chiedere il fallimento di Coopca e Immobilcoopca «per fare delle deduzioni in merito».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento