menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro: segnali di timida ripresa in provincia di Udine

Crescono gli assunti, con un + 6,3%, nonostante la tendenza negativa di un settore che ha sempre fatto da traino come l'edilizia, dove i chiamati all'impiego diminuiscono del 14%

Nel 2011 crescono le assunzioni (6,3%), il settore piu' dinamico e' quello dei servizi, continua il trend negativo (-14%) nelle costruzioni. Lo ha sintetizzato oggi a palazzo Belgrado la Commissione provinciale lavoro presieduta dal vice presidente della Provincia Daniele Macorig. ''Tra i segnali positivi - ha spiegato Macorig - vi e' la ripresa dei contratti a tempo indeterminato: si presuppone che questo possa essere dovuto alle maggiori incentivazioni del nuovo regolamento della legge 18/2005''.

Ma permangono anche i contratti atipici: ai quali si orientano le ditte non hanno certezze per il futuro. Aumentano, meno delle assunzioni, le cessazioni (+ 5,9%). Del +6,3% delle assunzioni, il 4,3% riguarda donne.

(ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento