Martedì, 28 Settembre 2021
Economia

Crédit Agricole FriulAdria e auxiell, accordo per il rilancio delle imprese

Per le imprese che si avvarranno dei servizi di auxiell finalizzati a recuperare efficienza, la banca ha studiato una innovativa linea di finanziamenti fino a 2,5 milioni di euro

Innovazione e sostenibilità sono i pilastri sui quali costruire una ripresa economica solida e durevole dopo la pandemia. Con questa visione comune, Crédit Agricole FriulAdria e auxiell, società di consulenza con sede a Padova specializzata nella complete lean transformation, hanno consolidato il dialogo avviato in occasione dell’iniziativa “Meet the Champions” organizzata da Italypost siglando un’intesa per favorire i progetti di innovazione delle aziende del territorio.

Attraverso un approccio scientifico, la complete lean transformation converte tutti i processi dell’organizzazione, eliminandone gli sprechi e conferendo loro maggiore efficacia, incidendo in misura significativa sull’efficienza aziendale con lo scopo di creare maggiore valore per il cliente.

Per le imprese clienti che intendono avvalersi di questa strategia di rilancio, Crédit Agricole FriulAdria ha studiato una innovativa linea di credito a medio-lungo termine di importo fino a 2,5 milioni destinata a piccole e medie aziende di ogni settore. Verranno finanziati, in particolare, progetti di innovazione strumentale legati all’adozione di Ict e progetti di innovazione legati a specifici prodotti o processi.

«L’accordo con auxiell – spiega Luca Fornari, responsabile Area Imprese e Corporate di Crédit Agricole FriulAdria – nasce dalla volontà di mettere a disposizione degli imprenditori del territorio soluzioni innovative per favorire la ripresa economica e superare l’emergenza sanitaria».

«Siamo felici di aver raggiungo questo accordo con Crédit Agricole FriulAdria, partner sensibile allo sviluppo delle PMI e fortemente radicato sul territorio – commenta Riccardo Pavanato, Ceo di auxiell – , perché permetterà a molte aziende di intraprendere un percorso di efficientamento dei processi industriali e un rilancio attraverso tecnologie 4.0, particolarmente importante in questo momento di incertezza economica».
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crédit Agricole FriulAdria e auxiell, accordo per il rilancio delle imprese

UdineToday è in caricamento