Coop Casarsa a sostegno del territorio e famiglie bisognose di Faedis

Primi tre mesi di sinergia tra Coop Casarsa e Coop Faedis: un’unione delle forze che il 17 agosto scorso ha permesso la riapertura del punto vendita in piazza I° maggio (in tal senso il negozio di Faedis è stato il primo a riaprire sotto una nuova insegna tra quelli coinvolti dalla crisi delle Cooperative carniche)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Primi tre mesi di sinergia tra Coop Casarsa e Coop Faedis: un’unione delle forze che il 17 agosto scorso ha permesso la riapertura del punto vendita in piazza Primo Maggio (in tal senso il negozio di Faedis è stato il primo a riaprire sotto una nuova insegna tra quelli coinvolti dalla crisi delle Cooperative carniche). Per celebrare il traguardo raggiunto e programmare l’attività futura, la cooperativa casarsese ha invitato soci, clienti e cittadini a un incontro, ospiti del Comune in sala consigliare, in cui si è dato ascolto alle esigenze della comunità.

“Una mattina positiva - ha commentato il presidente di Coop Casarsa Mauro Praturlon - con una cinquantina di presenti che ci hanno raccontato cosa vorrebbero dal loro punto vendita di prossimità, rinnovandoci la bella accoglienza avuta ad agosto. Riteniamo Faedis un punto strategico della nostra mappa commerciale e siamo pronti a consolidare la nostra presenza qui con prodotti di qualità e convenienti”.

In tal senso è stato presentato dal direttore Piergiorgio Franzon tutto l’assortimento di prodotti offerti dalla cooperativa casarsese, le sponsorizzazioni a favore di sodalizi del territorio (a partire dal Volley Faedis), l’attenzione per gli eventi che si terranno nel 2016 a Faedis e dintorni (tra questi da non dimenticare il passaggio del Giro d’Italia) e l’adesione al progetto solidale del Comune per le famiglie bisognose, con il dono di un pacco natalizio al quale l’amministrazione comunale aggiungerà 25 euro di buono spesa nel negozio cooperativo.

Presenti nella mattinata anche il presidente di Coop Faedis Armando Armellini, il vicesindaco Ezio Stefanutti, gli assessori Gilda Spollero, Simone Grando e Valter Caisutti e altri consiglieri comunali di maggioranza e opposizione. Ai presenti è stata donata in omaggio una bottiglia di olio extravergine Coop ed è stato offerto un rinfresco.

“Un momento positivo - ha dichiarato Armellini - con il quale abbiamo completato la conoscenza di Coop Casarsa, importante realtà economica che a oggi rimane la più grande cooperativa di consumo con sede centrale nella nostra regione. Apprezziamo il suo impegno per offrire il meglio del servizio alimentari alla nostra comunità”.

Torna su
UdineToday è in caricamento