rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Economia Centro / Via Aquileia

Incomprensioni tra Confcommercio e sindaco sulle strategie per il centro di Udine

Non invitata ad un incontro con i commercianti di via Aquileia, l'organizzazione di categoria pungola il primo cittadino per concordare la pianificazione degli interventi

Venuti a sapere di un incontro con i commercianti dal quale sono rimasti esclusi, alcuni rappresentanti di Confcommercio Udine hanno incontrato il sindaco Fontanini per rimarcare il ruolo di rappresentanza dell’associazione. «Abbiamo chiesto in particolare chiarimenti su un recente incontro con i commercianti di via Aquileia, che non ha visto Confcommercio non solo invitata, ma nemmeno informata – spiega il presidente mandamentale Giuseppe Pavan, a Palazzo D’Aronco con il consigliere mandamentale e capogruppo Giovani Fabio Passon e la vicedirettrice Caterina Segat –. Abbiamo preso atto dalle parole del sindaco che si è trattato di un malinteso non dipeso dalla sua volontà e che, di conseguenza, il dialogo con la nostra associazione rimane aperto, nel rispetto reciproco». Al sindaco, prosegue Pavan, «abbiamo anche sollecitato la convocazione del tavolo tecnico permanente sulle problematiche della città, iniziativa condivisa settimane fa, ma poi non concretizzata. Attendiamo che arrivi quanto prima la chiamata, in modo da concordare iter e tempi, in particolare, dei cantieri di alcune primarie vie cittadine».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incomprensioni tra Confcommercio e sindaco sulle strategie per il centro di Udine

UdineToday è in caricamento