Sabato, 23 Ottobre 2021
Economia

Stop al glifosato nelle vigne a Prosecco del Fvg, la promessa di Coldiretti

Successo economico nel rispetto dell'ambiente: la Coldiretti Fvg si impegna a eliminare il glifosato dalle vigne a Prosecco della regione

Le vigne del Friuli Venezia Giulia coltivate a Prosecco saranno senza glifosato, questa è la promessa di Coldiretti Fvg. 
«Siamo impegnati a garantire un futuro senza glifosato nelle vigne del Prosecco come ci chiedono i cittadini e il mercato per difendere il successo di una eccellenza che ha conquistato la leadership nei consumi a livello internazionale». Lo afferma il presidente della Coldiretti del Friuli Venezia Giulia Michele Pavan nel sottolineare il lavoro in corso per raggiungere questo obiettivo d’intesa con l’assessore regionale Stefano Zannier. «Con la Regione – spiega Pavan –, nell’ambito della nuova programmazione del Piano di sviluppo rurale, stiamo condividendo una serie di misure che sostengano le imprese agricole in un percorso verso la sostenibilità».

Le difficoltà ci sono, quel che intende fare la Coldiretti Fvg è creare le condizioni per dare risposte economiche nel rispetto dell’ambiente alle aziende agricole e venire incontro alle esigenze del territorio nell’interesse dell’intera popolazione. Proprio per garantire questi obiettivi, la Coldiretti Fvg ha avviato con l’Università di Udine una collaborazione per definire percorsi di sostenibilità ambientale che, nel contempo, diano anche risposta alla sostenibilità economica e sociale.

«Da custodire - ricorda Pavan - c’è un patrimonio di 1.162 aziende che producono Prosecco in Fvg, per circa 5.000 occupati, su una superficie investita di 4.528 ettari per una produzione di 900.000 quintali di uva e di 675.000 ettolitri di vino».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stop al glifosato nelle vigne a Prosecco del Fvg, la promessa di Coldiretti

UdineToday è in caricamento