menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Codess Fvg sempre più grande: inglobata la onlus Nuovi Cittadini

La fusione tra le due realtà udinesi è avvenuta dopo una fattiva collaborazione intercorsa nella gestione dell’accoglienza diffusa

Firmato l’atto definitivo di fusione fra Codess FVG, cooperativa sociale che progetta e realizza servizi sociali, assistenziali, sanitari e educativi, e l’Associazione Nuovi Cittadini Onlus, attiva nell’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti asilo o titolari di protezione internazionale. L’atto, successivo alla delibera delle Assemblea straordinarie dei Soci dello scorso maggio, è stato firmato da Franco Fullin, presidente di Codess FVG, e Silvia De Lotto, presidente di Nuovi Cittadini alla presenza del notaio Piccinini che ha provveduto a trasmetterlo al Registro Imprese per tutti gli adempimenti del caso.

L’integrazione sancita con la firma di oggi sviluppa una collaborazione nata nel 2016 con la gestione dell’accoglienza diffusa di cittadini stranieri richiedenti asilo per conto della Prefettura di Udine e sperimenta l’incontro fra due soggetti differenti per forma giuridica, storia e vocazione. Da una parte una cooperativa solidamente strutturatacon un’esperienza ventennale nella gestione di servizi sociali, educativi, sanitari rivolti a fasce di popolazione eterogenee (anziani, prima infanzia, giovani, minori e disabili); dall’altra un’associazione, specializzata nell’accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione e con un’anima fortemente innovativa, che ha preso forma nel 2004 nella gestione dello SPRAR (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) e poi dei CAS (Centri di accoglienza straordinaria).

Con la fusione Codess FVG rafforza sensibilmente la propria posizione nel settore a livello regionale quanto ad aree di intervento e progetti gestiti amplia il proprio organo di governo, nominando fra gli amministratori che compongono il Consiglio di gestione Silvia De Lotto, che fa il proprio ingresso in Cooperativa come direttore dell’Area Nuovi Cittadini.

L’integrazione tra Codess FVG e Nuovi Cittadini ONLUS rende completo l’incontro fra specializzazione e dimensione d’impresa, fra sperimentazione sociale e solidità organizzativa, con l’obiettivo non solo di sviluppare l’Area Nuovi Cittadini, ma di creare il terreno per progettualità differenti, destinate a fasce di popolazione meno protette, come le “nuove povertà”, sia in termini di cura che di prevenzione. Sviluppate e sistematizzate, le sperimentazioni attuate negli anni dall’Associazione e l’esperienza maturata da Codess FVG possono dare forma a servizi socio-educativi per adulti o nuclei familiari a rischio di povertà e marginalità sociale, che mettano al centro l’accompagnamento alla formazione e all’inserimento occupazionale; le iniziative di “abitare sociale” e mediazione sociale; i percorsi di cittadinanza attiva e partecipazione di cittadini immigrati e il sostegno alle seconde generazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento