menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto Emiliano Foramiti

Foto Emiliano Foramiti

Chiude lo storico "Metropolis" di via Mercatovecchio, fine di un'epoca

Il titolare Maurizio Anzil: «Il centro è stato depauperato. Nessun problema per i lavoratori, che saranno ricollocati negli altri store del gruppo»

Il 31 dicembre, dopo 32 anni, chiude i battenti il “Metropolis” di via Mercatovecchio, luogo storico non solo per chi ci ha comprato qualcosa, ma anche per essere stato un punto di riferimento logistico dei giovani. Negli anni ’90 l’appuntamento di fronte al negozio di piazza Libertà era un classico del sabato pomeriggio, per poi iniziare il rituale delle “vasche” lungo le vie del centro.

LE RAGIONI. Diverse le cause che hanno portato a questa scelta, come racconta il titolare Maurizio Anzil: «Sono venute meno determinate caratteristiche di unicità della zona, il centro è stato depauperato delle sue frequentazioni. Se a questo uniamo l’incertezza assoluta attorno al futuro della via, la continua evoluzione dei negozi del settore nei centri commerciali e il fatto che gli affitti non calano stiamo poco a tirare le somme. Pensate che negli ultimi mesi il Metropolis incassava meno di un negozio di periferia».

IL FUTURO DEL PERSONALE. Nessun problema per i lavoratori - 2 o 3 a seconda dei casi - impegnati. «Verranno ricollocati negli altri store della nostra catena - ci tiene a precisare Anzil -. Non abbiamo mai licenziato nessuno e nemmeno fatto mai fare cassa integrazione, e non inizieremo di certo adesso».

GLI ALTRI NEGOZI. Anzil, come noto, è titolare di un’altra serie di spazi commerciali, ed è inevitabile una battuta su come se la passino gli altri punti vendita, in particolare quelli del centro città: «Stanno un po’ meglio, ma fino a un certo punto. I problemi sono gli stessi a cui ho già accennato, e se non cambia qualcosa vedo abbastanza improbabile che si possa migliorare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Tutti a vaccinarsi, mega coda in Fiera a Udine

Attualità

Coronavirus, in Friuli continuano a calare ricoveri e contagi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento