"Serve un tetto alle retribuzioni d'oro dei top manager"

La campagna è stata lanciata da FIBA-CISL e prosegue con una raccolta di firme fino alla fine di ottobre. Tutti gli appuntamenti per poter aderire a Udine e provincia

Alessandro Profumo © INFOPHOTO

FIBA-CISL prosegue la sua campagna per un tetto alle retribuzioni dei top-manager. Nel comunicato le ragioni dell'iniziativa e l'indicazione dei posti dove poter firmare a sostegno.

Prosegue con successo la raccolta  firme per la proposta di legge popolare "Un tetto alle retribuzioni dei top manager". Oramai siamo arrivati alle 2.000 firme a livello Provinciale, mentre siamo oltre le 90.000 firme a livello Nazionale. FIBA/Cisl e la Cisl sono impegnate in una importantissima raccolta di firme per portare al Parlamento Italiano una proposta di legge che metta un tetto alle retribuzioni dei Top Manager. La proposta è di 294.000 Euro fissi + eventuali altri 294.000 Euro  salario variabile.

LE MOTIVAZIONI. Ci sono, secondo noi, ragioni di equità, dignità, e buon senso. Qualunque manager, per quanto possa essere bravissimo, non può pretendere di guadagnare svariati milioni di Euro all'anno.  Di questi argomenti abbiamo ragionato anche in una tavola rotonda tenutasi a Udine nel Luglio scorso.

I PUNTI RACCOLTA FIRME. Abbiamo organizzato dei punti di "raccolta firme" nei maggiori centri della Provincia di Udine e che proseguiranno fino a fine ottobre.

I Prossimi appuntamenti:
a Cividale           28 settembre  Mercato settimanale
a Tavagnacco     02 ottobre      "
a Udine centro    05 ottobre      "      
a Manzano          09 ottobre      "
a Udine centro    12 ottobre      "

La raccolta firme continua  fino alla FINE di OTTOBRE . Pertanto invitiamo tutti a firmare la proposta di legge popolare o presso i banchetti da noi organizzati come da calendario oppure recandovi  presso tutti gli Uffici dei COMUNI della Provincia di Udine e presso la sede della Provincia di Udine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piano cottura a induzione: come funziona e quali sono i vantaggi?

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • La "speranza per Maria" si è spenta in maniera tragica

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

Torna su
UdineToday è in caricamento