CA FriulAdria prima banca FVG e quarta in Italia tra i Creatori di valore

Secondo l’MF Index l’istituto presieduto da Chiara Mio e diretto da Roberto Ghisellini sale dalla seconda posizione del 2016 alla prima posizione nel 2017 tra le banche della regione che hanno saputo abbinare sviluppo delle masse e redditività. Quarto posto a livello nazionale nella classifica dei “Creatori di valore”

Roberto Ghisellini


(Pordenone, 20 dicembre 2017) È stata pubblicata in questi giorni l’edizione 2017 dell’Atlante delle banche leader, l’iniziativa editoriale della testata Milano Finanza che alla fine di ogni anno fa il punto sullo stato di salute del sistema bancario italiano.

Molto attesa, in particolare, la classifica stilata su scala nazionale attraverso l’MF Index, indicatore che coniuga dimensioni e redditività con l’obiettivo di individuare tra i 500 istituti oggetto di indagine quelli che hanno saputo abbinare allo sviluppo della massa amministrata la capacità di fare cassa e generare profitti.

Sulla base di tale indicatore - con un punteggio di 9,32 - Crédit Agricole FriulAdria è risultata prima banca del Friuli Venezia Giulia, migliorando la seconda posizione ottenuta nel 2016. La classifica valuta le banche commerciali con mezzi amministrati inferiori ai 100 miliardi. Viene attribuito un punteggio decrescente (da 10 a 0) a ciascuno dei tre valori: massa amministrata, cash flow e indice di redditività (intesa come media ponderata di Roe, Roa e margine di intermediazione su mezzi amministrati).

Crédit Agricole FriulAdria si è, inoltre, classificata in quarta posizione nella graduatoria nazionale dei “Creatori di valore” (categoria “Banche grandi”, mezzi amministrati superiori ai 2 miliardi). In questo caso, l’Atlante presenta una selezione degli istituti bancari in senso stretto che hanno migliorato stabilmente i mezzi amministrati e i risultati reddituali e che nell’ultimo triennio non hanno conseguito valori negativi a livello di margine di intermediazione, risultato di gestione e utile netto. Il rating ottenuto da Crédit Agricole FriulAdria in questo caso è stato di 7,13. 
Da segnalare, nella stessa classifica, l’ottimo risultato di un’altra banca del Gruppo bancario Crédit Agricole Italia, CA Carispezia, in seconda posizione a livello italiano.

“Si tratta di un risultato significativo per noi e per il territorio che rappresentiamo – ha dichiarato il direttore generale di CA FriulAdria Roberto Ghisellini – Con il nostro lavoro, con le nostre strategie e con la solidità che ci deriva dall’appartenenza a un grande gruppo ci siamo meritati la fiducia di migliaia di famiglie e aziende del Nord Est. Ne siamo orgogliosi e riteniamo queste nostre performance rivelatrici di una ripresa economica sempre più concreta anche a livello locale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta da un’acquasantiera, muore a 7 anni

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

Torna su
UdineToday è in caricamento