Mercoledì, 29 Settembre 2021
Economia

Buone pratiche e azioni virtuose nelle aziende friulane: in scadenza il bando

Scadono il 15 settembre i termini di iscrizioni per le imprese, pubbliche e private, cha propongono strategie ottimali in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, responsabilità sociale di impresa e welfare aziendale. Capofila del progetto Ires Fvg

Ormai mancano pochi giorni per rispondere al bando per l'assegnazione di riconoscimenti a favore di imprese regionali che si siano distinte in tema di applicazione delle procedure di sicurezza e salute dei lavoratori e nell’adozione di pratiche di Rsi o di welfare aziendale. Le domande di candidatura dovranno pervenire entro il 15 settembre 2021, tramite form online e la modulistica scaricabile dalla pagina dedicata sul sito dell’Ires Fvg.

I partecipanti

Possono partecipare le imprese private, le partecipate da enti pubblici, enti locali e territoriali, associazioni di categoria, ordini professionali, liberi professionisti che abbiano sede legale e/o operativa in Fvg e che abbiano adottato, o stiano attuando, percorsi o iniziative su due filoni principali: salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e responsabilità sociale di impresa, welfare aziendale e territoriale. Le aziende potranno proporre strategie aziendali che tengano conto dei principi di responsabilità sociale d’impresa, sottolineare le pratiche legate all’impegno per la trasparenza e per la legalità, la qualità delle condizioni di lavoro e la centralità delle risorse umane, la gestione dei rapporti con il mercato. Sono materia di valutazione gli sforzi messi in campo per il rispetto dell’ambiente, la valorizzazione del territorio e il coinvolgimento della comunità oltre alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Le candidature saranno selezionate da un comitato tecnico e da una commissione di esperti di cui fanno parte rappresentanti di istituzioni, università, parti sociali ed enti di formazione. Le aziende considerate virtuose saranno premiate con un evento pubblico a Udine, nell’auditorium della Regione, in programma il 15 ottobre.

L'iniziativa

L’iniziativa è inserita nel progetto PerCoRSI in Fvg 2 – Percorsi per la salute, la sicurezza e la qualità della vita lavorativa in Friuli Venezia Giulia” con capofila Ires Fvg e trentacinque partner tra enti di formazione e parti sociali. Un intervento cofinanziato dal Fondo sociale europeo nell’ambito dell’attuazione del Por e realizzato in collaborazione con la Regione Fvg. L’obiettivo è individuare e promuovere le esperienze più qualificanti realizzate da aziende ed enti pubblici, creando un’importante vetrina per comunicare e condividere la diffusione di prassi virtuose, così da facilitare la replicabilità nel territorio regionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buone pratiche e azioni virtuose nelle aziende friulane: in scadenza il bando

UdineToday è in caricamento