Mediocredito Fvg-Iccrea, fra 90 giorni il via libera dalla Bce

Tra circa tre mesi l'ok all'operazione di integrazione sottoscritto a fine dicembre

Presentato oggi l'accordo sottoscritto dalla Regione Fvg e la Fondazione Cassa di Risparmio di Trieste con Iccrea Banca e Iccrea BancaImpresa (rispettivamente capogruppo e banca corporate del Gruppo bancario Iccrea) finalizzato a consentire l'integrazione di Banca Mediocredito Fvg all'interno del perimetro del Gruppo bancario Iccrea. Un processo di rinnovamento e di rilancio che porterà Mediocredito Fvg ad un legame industriale con il gruppo Iccrea, nella prospettiva di una strategia mirata allo sviluppo dell'economia del Friuli Venezia Giulia con una visione strategica allargata al mercato globale.  

L'accordo

Il Gruppo del credito cooperativo avrà il controllo della banca regionale per le imprese, rilevando la partecipazione del 35% detenuta dalla Fondazione Cassa di risparmio di Trieste, e salendo fino al 53% circa delle azioni; la Regione FVG - assieme ai soci minori - avrà il restante 47% del capitale, ma avrà il diritto di nominare i vertici dell'istituto. A sua volta, la Fondazione CrTrieste convertirà le azioni di Mediocredito in azioni di Iccrea, diventando così il primo ente esterno al sistema delle Bcc a entrare nel capitale della capogruppo. Per quel che riguarda i tempi del "closing", è stata preventivata un'attesa di 60/90 giorni. Il presidente di Iccrea Banca, Giulio Magagni, configurando quello compiuto come un iter complesso ma di grande respiro per la regione, ha anche ricordato le quattro banche regionali del credito cooperativo che aderiscono a Iccrea: la Bcc di Staranzano e Villesse, la Banca di Udine, CrediFriuli e la Bcc Pordenonese. Accresce così l’orizzonte della Banca, che mantiene salda la sua sede in Friuli Venezia Giulia e amplia il raggio operativo a tutta Italia, grazie alla rete delle 154 Banche di Credito Cooperativo che hanno pre-aderito al Gruppo Bancario Cooperativo targato Iccrea e alla forza che deriva dal fare parte del 4° gruppo bancario nazionale in Italia per attivi, l’unico a capitale totalmente italiano, e con attivi per 148,4 miliardi di euro, un patrimonio complessivo di 12 miliardi di euro, un CET1 Ratio del 15,2% e un Total Capital Ratio del 15,6%.

Serracchiani: "Storica alleanza"

“Passaggio storico - ha affermato la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani -. Siamo fortemente radicati in Friuli Venezia Giulia e qui restano i nostri piedi, anche perché la Regione mantiene un’importante, anzi importantissima partecipazione azionaria, pari al 47% del capitale, che corrisponde esattamente alla partecipazione storica che aveva il socio pubblico quando la banca è nata. Allo stesso tempo guardiamo oltre i confini della regione perché – ha aggiunto - abbiamo bisogno di crescere".

Peroni: "Accordo che chiude 5 anni di lavoro"

“E’ un passaggio importante che chiude un lavoro molto impegnativo durato quasi cinque anni, praticamente dal momento del nostro insediamento”. Così l’assessore alle Finanze Francesco Peroni ha commentato l’accordo. Per Peroni “il Gruppo Iccrea consentirà a Mediocredito di entrare nel mercato attuale, che è un mercato globale, con caratteristiche industriali che ad oggi non avrebbe potuto detenere e che anzi, nella situazione d’isolamento in cui versava, si traducevano in altrettanti limiti dal punto di vista della propria redditività”. “Passaggi precedenti sono avvenuti la scorsa estate e sono consistiti – ha ricordato Peroni - nella cessione al mercato della gran parte delle sofferenze e nel correlato aumento di capitale. Mediocredito è diventata così uno degli Istituti italiani obiettivamente più puliti e quindi anche un oggetto interessante per operatori di mercato rilevanti come Iccrea. L’alleanza strategica fra i due soggetti determinerà una redditività duratura nel tempo”, ha chiuso l’assessore.

Mediocredito Fvg-Iccrea, fra 90 giorni il via libera dalla Bce-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Minorenne al volante per un giro con sette amici si schianta e muore a 15 anni

  • Chi era Daniele Burelli: aveva una passione profonda per le auto e i motori

  • Incidente all'alba, muore una mamma mentre accompagna la figlia a scuola

  • Taylor Mega ubriaca in diretta tv: "sono friulana, l'alcol dovrei reggerlo"

  • "Non fate il suo stesso errore", così la famiglia Burelli ricorda il ragazzo e lancia un appello

  • Incidente mortale in piazzale D'Annunzio, perde la vita una donna

Torna su
UdineToday è in caricamento