menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pio Traini, presidente regionale

Pio Traini, presidente regionale

Premi e straordinari: accordo Confcommercio-sindacati

In base a quanto sottoscritto l'imposta sui compensi extra sarà del 10%

Confcommercio e i sindacati di categoria Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil del Friuli Venezia Giulia hanno siglato l’accordo che applica la tassazione agevolata del 10% sulle componenti accessorie della retribuzione corrisposte ai lavoratori, vale a dire premi aziendali, straordinari, lavoro supplementare, sempre che vengano corrisposte in relazione al miglioramento della competitività aziendale, in riferimento a quanto previsto  dalla legge di Stabilità 2013.

Si tratta di un’intesa, precisa Confcommercio, che beneficia tutti i lavoratori delle imprese associate. «E’ un intervento – commenta il presidente di Confcommercio regionale Pio Traini, che ha firmato assieme a Susanna Pellegrini (Filcams Cgil), Paolo Duriavig (Fisascat Cisl) e Miriam Cerne (Uiltucs Uil) – che mira a favorire l’incremento di produttività, qualità, redditività, innovazione ed efficienza organizzativa, a vantaggio dunque del lavoratore e dell’azienda assieme, in una sinergia virtuosa che dovrebbe stare alla base di ogni attività imprenditoriale». «Dopo l’intesa con il governo – aggiungono i sindacati –, stiamo ratificando sul territorio gli accordi di settore. Questa detassazione è un bell’incentivo per i lavoratori a costo zero per l’imprenditore».

Fermo restando il rispetto delle procedure, degli obblighi contrattuali e del contenuti dei CCNL, le aziende aderenti al sistema Confcommercio Fvg applicheranno dunque l’imposta sostitutiva del 10% sugli importi erogati nel 2014, oltre che sulle componenti premiali, anche su eventuali altre prestazioni lavorative diverse rispetto ai sistemi di orario di lavoro in azienda ai sensi dell’accordo quadro del 20 giugno 2013.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, 12 i decessi, calano i ricoveri e le terapie intensive

Attualità

È di nuovo zona arancione, ecco cosa succede da oggi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento