menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La firma della convenzione

La firma della convenzione

Alberghi in Friuli: in agenda miglior ricettività e ristrutturazioni

Accordo tra Federalberghi Fvg di Confcommercio e Credifriuli. Prevista una serie di interventi per migliorare la ricettività, tra cui l'intesa che sblocca il finanziamento "Energia+" a favore delle imprese interessate a ristrutturare le proprie strutture

Un’intesa per il rilancio del settore turistico. Con questo obiettivo Confcommercio Federalberghi Fvg e CrediFriuli hanno sottoscritto la convenzione che sblocca il finanziamento “Energia+” a favore delle imprese del turismo interessate a ristrutturare, riammodernare le loro strutture ricettive o a effettuare interventi finalizzati all'incremento del risparmio energetico.

«Un’opportuna da cogliere al volo – sottolineano il presidente di CrediFriuli Luciano Sartoretti e il direttore Gilberto Noacco – grazie agli incentivi statali per queste tipologie di intervento e alle ottime condizioni del prodotto». Assieme alla banca, aggiunge la presidente regionale di Federalberghi Fvg Paola Schneider, «intendiamo promuovere l'incremento e il miglioramento della ricettività dalla montagna al mare. Di qui un’operazione che facilita l’accesso al credito da parte degli associati».

A beneficiare di “Energia+” saranno alberghi, residenze turistiche, bed and breakfast, aparthotel, alberghi diffusi, case e appartamenti per vacanze, ma anche strutture all'aria aperta quali campeggi, marina resort, villaggi turistici.

CrediFriuli effettuerà un check up finanziario del richiedente e dell'operazione proposta finalizzata a individuare il migliore strumento agevolativo e la corretta linea di finanziamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, in Fvg 267 nuovi contagi e 12 decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento