menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Economia: anche i liberi professionisti potranno accedere ai fondi UE

Sono riconosciuti dalla Legge di stabilità. Il Presidente per il Fvg, La Pietra: "Ora i bandi della Regione"

Anche i liberi professionisti potranno accedere ai fondi europei. La norma che equipara i liberi professionisti alle Pmi è inserita nel comma 475 del maxiemendamento alla Legge di Stabilità approvato nei giorni scorsi in Senato.

Si tratta in realtà del recepimento di un indirizzo europeo, il cosiddetto Piano di Azione a sostegno delle libere professioni presentato dalla Commissione Ue nell’aprile dell’anno scorso, con il quale si è giunti a una effettiva equiparazione non sul piano della natura giuridica, che rimane ben diversa, ma considerano i professionisti come esercenti di un’attività economica.

"Siamo molto soddisfatti di un passaggio che da tempo stavamo  aspettando e sollecitando – afferma Romeo La Pietra, presidente di Professionisti per il Fvg –. Anche se con un ritardo di oltre un anno dall’apertura europea,  con questa norma i liberi professionisti potranno accedere  ai piani operativi regionali e nazionali dei fondi sociali europei (Fse) e del fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr). L’Unione Europea – prosegue il presidente – ha riconosciuto agli undici milioni di liberi professionisti europei, di cui 40mila in Fvg, un ruolo di traino economico e  di motore  dello sviluppo e dell’occupazione; confidiamo  che la Regione apra concretamente a breve i fondi europei ai professionisti consentendo un  salto di crescita indispensabile alle  nostre strutture professionali, cerniera fra il mondo dell’impresa e della ricerca per lo sviluppo della territorio.

Sul tema dei fondi comunitari  – conclude La Pietra – la nostra associazione si è particolarmente concentrata individuando in questo segmento, oltre che la possibilità di benefici, anche e soprattutto l’apertura di un nuovo importante spazio di lavoro per i professionisti di tutte le aree. In tal senso proprio nello scorso luglio abbiamo organizzato un convegno sui fondi comunitari e sugli aiuti di stato con autorevoli relatori regionali e da Bruxelles". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la Croazia lancia le isole Covid free

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

UdineToday è in caricamento