Economia

Edilizia, la tecnologia Hitachi entra in casa della friulana Zanutta

La flotta di macchine movimento terra del gruppo friulano implementata con nove nuovi mezzi forniti dall’azienda Salomoni, specializzata in vendita e noleggio di macchinari e attrezzatture per il movimento terra, edile e stradale

Zanutta, insegna leader del settore edilizia e casa del Nordest, rinnova la sua flotta di miniescavatori e sceglie la tecnologia e la qualità del brand Hitachi commercializzato in Friuli Venezia Giulia dall’azienda Salomoni, specializzata nella vendita e nel noleggio di macchine movimento terra, edili e stradali.

Parco macchine implementato con 9 mezzi

Nove sono le nuove unità che vanno ad implementare il parco macchine del gruppo Zanutta: sei miniescavatori Hitachi - con una portata che va dai 18 ai 50 quintali - e tre minipale skid loader Gehl. A completare la fornitura una serie di attrezzatture e allestimenti ad hoc. 

Una soddisfazione particolare per l’azienda Salomoni che dal suo headquarter alle porte di Udine opera da anni in questo campo con successo in tutta l’area del Friuli Venezia Giulia e parte del Veneto come dealer ufficiale del marchio giapponese. 

«Non capita tutti i giorni una consegna così importante, ma quando capita fa piacere raccontarlo – ammette il responsabile commerciale dell’azienda di Campoformido, Enver Malisan -. E’ per noi motivo di gratificazione e orgoglio poter collaborare con una realtà solida e di successo come Zanutta fornendo le nostre macchine ma anche la nostra professionalità ad un gruppo che fa dell’innovazione, della tecnologia e della qualità del servizio con la costante dedizione al cliente,  un vero volano della crescita aziendale».

All'insegna dell'innovazione tecnologica

Zanutta-Salomoni 02-2

«Tra i servizi proposti da Zanutta ricopre importanza anche il noleggio dei mezzi – commenta l’Amministratore Delegato di Zanutta Spa, Vincenzo Zanutta -. Il nostro desiderio di essere sempre innovativi in tutti i settori in cui operiamo ci porta a utilizzare strumenti sempre più performanti e all’avanguardia. Pertanto stiamo rinnovando il parco mezzi e vogliamo sviluppare il noleggio delle macchine escavatrici dai 18 ai 50 quintali. Abbiamo quindi sposato la marca Hitachi per fornire un servizio preciso e di ottime prestazioni ai nostri clienti».

Performance legate a qualità, innovazione tecnologica, versatilità ed efficienza dei costi sono gli elementi che determinano la scelta verso queste macchine che sono sempre in continuo miglioramento anche nell’ottica della sostenibilità e dell’efficientamento.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia, la tecnologia Hitachi entra in casa della friulana Zanutta

UdineToday è in caricamento