Cucina Via Marsala

Selezionati dai sommelier Ais i migliori vini del Fvg

Recensite 185 cantine: le “Quattro viti” della Guida Vitae hanno premiato 42 etichette - Sabato 28 sulla pagina Facebook l’annuncio dell’azienda insignita del Tastevin

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di UdineToday

Partecipare da casa alla presentazione dei migliori vini d’Italia. E’ l’opportunità offerta dall’Associazione italiana sommelier che sabato 28 novembre, dalle 11 - in streaming sulla pagina Facebook – svelerà Vitae2021, la qualificata Guida dei vini d’Italia. In Friuli Venezia Giulia i degustatori dell’Ais hanno recensito i vini di 185 cantine, assegnando 42 “Quattro viti”, la massima valutazione riconosciuta a prodotti di eccellente profilo stilistico e organolettico che in degustazione hanno raggiunto un punteggio pari o superiore a 91/100. Se l’emergenza sanitaria ha reso impossibile l’abituale appuntamento in presenza, l’Ais ha organizzato un incontro virtuale che sarà anche occasione per annunciare i nomi dei ventidue produttori, uno per regione enologica, insigniti del prestigioso Tastevin AIS. Saranno gli stessi vignaioli, insieme ai rappresentanti regionali dei sommelier, a raccontare le proprie etichette. Renzo Zorzi, presidente dell’Ais Fvg ha commentato: “Il Covid ha complicato un impegno già gravoso, ma non ci ha impedito di aumentare il numero delle aziende degustate. Si è confermata la priorità dei vini bianchi nell’offerta enologica regionale con un interesse per i vitigni autoctoni e il Pinot grigio nella versione ramato. Tra i vini da uve rosse è cresciuta la qualità dello Schioppettino che affianca un confermato Pignolo. Mi piace anche sottolineare la costante crescita qualitativa dei vini di pianura”. Il nome dell’azienda che in Friuli Venezia Giulia ha ottenuto il Tastevin Ais – che premia un modello di riferimento di indiscusso valore nella rispettiva zona - verrà svelato durante la diretta Facebook: “Premieremo un vino originale - anticipa Renzo Zorzi – un blend di uve pinot bianco, tocai friulano e riesling, tutti vitigni che sui vocati terreni dei nostri colli hanno raggiunto elevatissimi livelli qualitativi”. Stampata in edizione cartacea in oltre 40mila copie e con 2014 aziende recensite, Vitae rappresenta la bibbia dei winelover in Italia e all’estero ed è consultabile anche su smartphone grazie a un’apposita applicazione scaricabile dagli app store.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Selezionati dai sommelier Ais i migliori vini del Fvg

UdineToday è in caricamento