Strucchi, la ricetta del dolce tradizionale friulano

La ricetta del dolce originario delle Valli del Natisone da provare a preparare in casa

Gli strucchi sono uno dei nostri dolci tradizionali, originari delle Valli del Natisone. Il loro interno è realizzato con lo stesso ripieno della gubana e hanno una forma a fagottino. Ma come si preparano a casa?

Strucchi fritti: ingredienti per 4 persone

La pasta:

  • 250 grammi di farina
  • 1 cucchiaio da caffè di lievito
  • 75 grammi di zucchero
  • 80 grammi di burro
  • 1 uovo intero e 1 tuorlo per la pasta
  • 1 uovo
  • 1 stecca di vaniglia
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • latte tiepido
  • sale
  • olio per friggere

Il ripieno:

  • 250 grammi di noci sgusciate
  • 300 grammi di uvetta
  • 50 grammi di pinoli
  • 100 grammi di cedrini
  • 150 grammi di mandorle o nocciole
  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • un pizzico di cannella
  • 1 bicchierino di rhum
  • 1 bicchierino di grappa
  • mezzo bicchiere di pan grattato

Come si preparano?

Dopo aver amalgamato gli ingredienti, stendere la pasta fino a ottenere una sfoglia sottile. Disporre poi un po' di ripieno su ciascuno dei "ravioloni" ottenuti. Bagnare tutti i bordi con l'albume sbattuto, coprire il ripieno con l'altra metà della pasta, premere su tutti i bordi e tagliare con la rotella tagliapasta lungo tutti i margini. Friggere in olio bollente finchè non diventano dorati su entrambe le parti. Metterli poi in una ciotola e cospargerli di zucchero.

Strucchi cotti: gli ingredienti

  • 1 chilo di farina
  • 1 litro di acqua tiepida
  • 4 grammi di sale
  • 1 bicchiere d'olio
  • ripieno: stessi ingredienti degli strucchi fritti

Preparazione

Dopo aver impastato tutti gli ingredienti, prendere un po' di impasto e stenderlo fino a formare un disco di 6 centimetri di diametro e dallo spessore di 3-4 millimetri. Al centro del disco, mettere un po' di ripieno e piegare la pasta a metà per chiuderla. Appoggiare il dolce dalla parte chiusa sul piano di lavoro e schiacciarlo un po' al centro. Prendere i margini e unirli a formare due piccole "orecchie". A seguire, in un pentola, portare a ebollizione l'acqua un po' salata, versare gli strucchi e toglierli quando vengono a galla. Si possono poi condire con burro fuso, zucchero e cannella.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Natale 2020 solo tra conviventi, ma ci sono possibilità anche per fidanzati e nonni

  • Da modello a disastro: la lettera di denuncia dei medici del Pronto Soccorso di Udine

  • Coronavirus, oltre 700 contagi e 25 morti: Gimbe ci dà come la regione più in difficoltà

  • Niente spostamenti a Natale e Capodanno, vietato uscire dal Comune

  • Migliorano quasi tutti i parametri della regione: il Fvg potrebbe cambiare colore

  • Nuovo record di contagi in FVG, oggi 1432 nuovi positivi e 25 morti

Torna su
UdineToday è in caricamento